Meteo, Reggio Calabria si risveglia con la nebbia: lo spettacolo della “Lupa di Mare” in riva allo Stretto di Messina [FOTO]

Reggio Calabria avvolta dalla nebbia: l'innalzamento delle temperature ha determinato la formazione della "Lupa di mare" nello Stretto di Messina

  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria. Foto di Valentina Cosentino
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria. Foto di Valentina Cosentino
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria. Foto di Valentina Cosentino
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria. Foto di Valentina Cosentino
  • La
    La "Lupa di mare" vista da Reggio Calabria. Foto di Valentina Cosentino
/

Reggio Calabria si è risvegliata con la nebbia questa mattina: l’innalzamento delle temperature ha determinato la formazione della “Lupa di Mare” nello Stretto di Messina.
E’ una situazione particolarmente rara ed anomala, che tuttavia si può verificare una o due volte l’anno in primavera quando le prime ondate di caldo arrivano sullo Stretto di Messina dal Nord Africa e, scorrendo sulla superficie marina fredda dopo il lungo inverno, formano la nebbia di mare caratteristica dello Stretto per il fenomeno dell’avvezione. Il fenomeno, molto noto nella tradizione popolare, è definito “Lupa di Mare”.

Per monitorare la situazione meteo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: