Previsioni Meteo: ancora instabilità tra oggi e domani, temperature in calo e piogge irregolari

Previsioni Meteo: temperature più fresche per una circolazione occidentale che ha preso il sopravvento e localmente piogge anche di una certa consistenza. Venti sostenuti. Ecco tutti i dettagli fino a giovedì sera

È transitato oramai verso Est l’onda instabile più significativa legata al peggioramento in atto da inizio settimana. Tra oggi e domani, però, le previsioni meteo computano ancora l’insistenza di correnti fresche e umide occidentali, con piogge e rovesci irregolari. I fenomeni, in via generale, saranno moderati o solo a tratti forti, poiché non vi è l’azione di una particolare figura depressionaria, tuttavia la circolazione si mantiene fresca e umida di matrice atlantica e in grado, soprattutto poi nelle ore più calde, di attivare una discreta e diffusa instabilità. Le nubi e rovesci interesseranno in misura maggiore, nella giornata odierna, le regioni settentrionali, solo occasionalmente il Centro Sud mentre, per la giornata di domani, l’instabilità potrà essere più estesa sul territorio.

Andando più nel dettaglio, in queste prime ore mattutine, nubi e piogge più intense sono attive sulle aree di Nordest, soprattutto tra il Veneto e il Friuli-Venezia Giulia, qui localmente con fenomeni anche forti tra il Bellunese, il Pordenonese e il Nord Udinese. Qualche rovescio sulla Romagna settentrionale, per il resto, nubi irregolari e locale copertura del cielo sul Nord Appennino, Centro Nord Toscana, Umbria e poi più a Sud tra Campania e Calabria tirrenica, localmente anche sulla Sicilia, ma con scarsi fenomeni associati. Ampio soleggiamento altrove. Per il resto della giornata, le previsioni meteo computano più nubi a rovesci sparsi al Nord, localmente anche qualche temporale, e possibili precipitazioni più intense in serata sulla Liguria di Levante, sull’alta Toscana, soprattutto sulla Lombardia , sui settori interni del Veneto e localmente sul Trentino, anche sul Triestino e sull’ alto Adriatico in mare. Possibili addensamenti pomeridiani sulla Calabria, con qualche rovescio sparso, altri sul Nord Appennino e sui rilievi interni abruzzesi in serata, per il resto tempo in prevalenza asciutto e anche con ampio soleggiamento. Per la giornata di domani, giovedì 13 maggio, nuvolosità irregolare più diffusa su gran parte del territorio, ma con piogge e rovesci più intensi ancora una volta Nord, soprattutto su aree centro-orientali, qui anche forti la sera su Lombardia e poi sul Trentino, Veneto e Friuli VG.

Ma per domani, le previsioni meteo annunciano piogge e i rovesci più diffusi anche al Centro Sud, soprattutto sull’Appennino centro-settentrionale, tra Toscana, Umbria, Marche, poi sul Lazio e verso il basso Tirreno, Campania e Calabria tirrenica. Fenomeni più irregolari sul medio-basso adriatico e sui settori ionici, anche assenti; generalmente meglio sulle isole maggiori con tempo in prevalenza asciutto o scarsi fenomeni isolati, magari più probabili sulla Sardegna centrale. Le temperature, già calate, saranno in ulteriore e generale calo di altri 2/3°C, con valori generalmente sotto le medie stagionali tra i due e i 5°C, più basse al Centro Nord. Infine, uno sguardo ai venti, attesi moderati o forti occidentali o meridionali, soprattutto sulle aree appenniniche e su buona parte dei bacini, più intensi domani su quelli centro-settentrionali tirrenici.