Russia: valanga travolge turisti sulle montagne della zona di Tunkinsky, in corso le ricerche dei dispersi

Valanga nel sud-est della Russia: la massa di neve si è staccata sulle montagne della zona di Tunkinsky, nella repubblica della Buriazia

Una valanga si è staccata sulle montagne della zona di Tunkinsky, nella repubblica della Buriazia, nel sud-est della Russia: sono in corso le ricerche di 2 turisti dispersi, secondo quanto ha confermato il dipartimento regionale del ministero delle Emergenze russo, citato dall’agenzia Interfax, precisando che 48 soccorritori sono impegnati nell’operazione.
Altri 2 turisti sono stati evacuati dalla zona in elicottero e trasportati a Irkutsk.
Interfax riporta che 5 turisti che stavano scalando il picco Munku-Sardyk dei Monti Saiani sono stati travolti da una valanga nei pressi del villaggio di Mondy. “Due sopravvissuti sono riusciti a estrarre dalla neve il corpo di un loro compagno“, precisa l’agenzia, aggiungendo che la posizione degli altri due scalatori è sconosciuta al momento.