Tragico incidente in Veneto: i paracadute si agganciano, un morto e un ferito all’aeroporto di Thiene [FOTO]

Un istruttore paracadutista è morto e un altro è rimasto gravemente ferito, nel corso di un lancio, dopo che i loro paracadute si sono "agganciati"

  • Foto Tommaso Quaggio / Ansa
    Foto Tommaso Quaggio / Ansa
  • Foto Tommaso Quaggio / Ansa
    Foto Tommaso Quaggio / Ansa
/

Incidente questa mattina all’aeroporto di Thiene (Vicenza): un istruttore paracadutista è morto e un altro è rimasto gravemente ferito, nel corso di un lancio, dopo che i loro paracadute si sono “agganciati” facendoli precipitare a terra.
La vittima, 38 anni, era residente a Schio (Venezia), mentre il ferito è un cittadino americano, che è stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale San Bortolo di Vicenza.
La tragedia è avvenuta di fronte a numerose persone, che si trovavano sul posto in occasione di un “Open day” organizzato dall’Aeroclub Prealpi Venete.
Secondo una prima ricostruzione, i due si erano gettati assieme e stavano per arrivare a terra: a poche decine di metri dal suolo il paracadute del cittadino americano improvvisamente avrebbe cominciato ad avvitarsi, e nel movimento ha improvvisamente colpito l’istruttore, che probabilmente ha perso i sensi. Quest’ultimo si è schiantato a terra, morendo all’istante. Il cittadino statunitense ha cercato di governare il proprio paracadute con manovre d’emergenza, ma ha comunque impattato col terreno a forte velocità, riportando alcune fratture scomposte agli arti.