Un leopardo ha attaccato due persone ed è entrato in una casa: tanta paura in India, catturato dai forestali [FOTO e VIDEO]

Un leopardo maschio di circa 4 anni ha ferito alcune persone prima di rifugiarsi in una casa in un’area residenziale di Siliguri, in India: catturato dai forestali

/

Un leopardo selvatico ha attaccato due persone dopo essersi introdotto in un’area residenziale di Siliguri, in India. Alcuni residenti lo avevano visto vagare in un campo locale, lanciando l’allerta. Allora il felino, spaventato, li ha attaccati. L’esemplare, un maschio di circa 4 anni, ha anche ferito altre due persone, per poi rifugiarsi in una casa (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo).

Il leopardo è corso in casa mia e si è rifugiato sulle scale. Abbiamo immediatamente bloccato l’ingresso dell’edificio in modo che non potesse uscire e abbiamo informato la polizia”, ha raccontato un residente. Il leopardo è stato salvato dalle guardie forestali nell’arco di un paio d’ore. Gli esperti hanno prima coperto l’intero edificio con reti, in modo che l’animale non potesse scappare. Poi l’hanno sedato, per avvolgerlo in una rete. L’animale è stato poi portato in un veicolo e trasportato al Bengal Safari Park, dove sarà tenuto in osservazione per qualche giorno.

Le due persone attaccate dall’animale fortunatamente hanno riportato solo ferite minori e sono state curate.

Quando ha iniziato a diffondersi la notizia, i residenti hanno iniziato ad affollarsi davanti alla casa in questione, nel tentativo di vedere l’animale. “È stata una rara occasione vedere un leopardo dal vivo da distanza così ravvicinata. Molte persone scattavano foto e giravano video con i loro cellulari mentre l’animale irrequieto continuava a ruggire, in piedi sulle scale”, ha raccontato un testimone.

Le autorità stimano che ci sono circa 12.000-14.000 leopardi in India. L’espansione urbana ha ridotto i loro numeri, man mano che gli habitat della foresta si restringono, portandoli a contatto e in conflitto con gli esseri umani.