Una piscina galleggiante con vista su New York: semaforo verde per “+ Pool” sull’East River [FOTO]

Una piscina di lunghezza olimpionica potrebbe presto galleggiare sull’East River, con vista sullo skyline di New York: il progetto "+ Pool" è stato autorizzato

  • Credit: + Pool
    Credit: + Pool
  • Credit: + Pool
    Credit: + Pool
  • Credit: + Pool
    Credit: + Pool
  • Credit: + Pool
    Credit: + Pool
  • Credit: + Pool
    Credit: + Pool
  • Credit: + Pool
    Credit: + Pool
  • Credit: + Pool
    Credit: + Pool
/

La città di New York è sempre più vicina ad accogliere un nuovo e insolito simbolo: una piscina di lunghezza olimpionica che galleggia sull’East River. Dopo oltre 10 anni di crowdfunding, test e campagne, gli autori del progetto hanno ottenuto il semaforo verde dalle autorità della città per procedere con il piano.

Il progetto, chiamato “+ Pool”, prevede una piscina pubblica da 285.500 galloni costruita su un’isola galleggiante. Strati di “membrane di filtrazione” renderanno l’acqua sicura per il nuoto mentre puliranno allo stesso tempo il fiume circostante. Secondo gli autori del progetto, la piscina pulirà 600.000 galloni di acqua del fiume al giorno.

I quattro bracci della piscina, che ha la forma di un segno “+”, avranno scopi diversi: per i bambini, lo sport, il nuoto e il relax (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Accoglierà fino a 300 persone alla volta, con una capacità giornaliera di 1.800 visitatori.

Il team dietro il progetto ha già testato la sua tecnologia di filtrazione in altro luogo di New York, il fiume Hudson. Nel 2014, i progettisti hanno lanciato una versione a piccola scala della piscina, chiamata “Float Lab”, per vedere come performava in condizioni fluviali reali. I test hanno concluso che la tecnologia può “filtrare l’acqua per garantire gli standard di qualità senza usare sostanze chimiche”.

Ma ci sono anche altri ostacoli logistici da superare, come la protezione della piscina dai detriti galleggianti durante le tempeste e l’operatività della stessa durante i mesi invernali. Al momento, + Pool dovrebbe restare aperta per 15 settimane dell’anno. I progettisti, tuttavia, stanno esplorando l’utilizzo dell’energia solare per riscaldare la piscina anche in condizioni fredde.

Il progetto è stato ideato nel 2010 come collaborazione tra lo studio di design PlayLab e i co-fondatori dello studio di architettura Family. I progettisti si sono consultati con ingegneri e architetti navali per migliorare il design della piscina. Gli organizzatori stanno ancora cercando di raccogliere capitale pubblico e privato per trasformare il progetto in realtà, con + Pool che dovrebbe costare oltre 20 milioni di dollari. I sostenitori possono anche pagare e personalizzare una delle 70.000 tessere della piscina, per un valore compreso tra 25 e 249 dollari.