Meteo, allarme piogge torrenziali in Cina: 175mm nella megalopoli di Chongqing , decine di fiumi ingrossati

Allarme piogge torrenziali nella megalopoli di Chongqing: la contea di Xiushan ha registrato un livello di precipitazioni giornaliere record con 175mm

MeteoWeb

Forti piogge torrenziali hanno colpito 10 distretti e contee della megalopoli di Chongqing, nella Cina sud-occidentale, tra le 8 di domenica e le 8 di oggi. Secondo i dati forniti dalla stazione di monitoraggio idrologico di Chongqing, tra queste contee, quella di Xiushan ha registrato un livello di precipitazioni giornaliere record con 175mm. La stazione ha reso noto che la tempesta ha fatto crescere la portata di 40 fiumi medi e piccoli in Chongqing con un aumento compreso fra uno e otto metri, e stima che anche altri bacini della zona, incluso il fiume Azzurro riporteranno un incremento del livello idrico.

Le piogge torrenziali hanno spinto la megalopoli di Chongqing ad attivare un protocollo di emergenza di livello IV per le inondazioni. Il livello IV e’ il piu’ basso del sistema cinese per le emergenze a quattro livelli. La stazione ha dichiarato di aver avvisato i distretti e le contee interessate affinche’ monitorassero da vicino la pioggia, pubblicassero avvisi tempestivi e prendessero le dovute precauzioni contro possibili inondazioni anche dei torrenti di montagna.

Ieri anche la vicina provincia dello Hubei ha attivato un protocollo di emergenza di livello IV per i disastri meteorologici dopo che forti acquazzoni hanno colpito diverse citta’.

L’osservatorio nazionale cinese ha rinnovato l’allarme giallo per i forti temporali che si stanno abbattendo in vaste zone del Paese. Il Centro Meteorologico Nazionale ha reso noto che da oggi pomeriggio a domani pomeriggio sono previste forti piogge in svariate regioni a livello provinciale, tra cui Zhejiang, Fujian e Jiangxi. Il centro ha inoltre avvertito che alcune zone di Jiangxi, Fujian, Zhejiang, Guizhou e Sichuan saranno colpite da forti piogge con precipitazioni fino a 180mm di pioggia in 24 ore.

Dal momento che alcune regioni saranno oggetto di temporali, venti forti e oltre 80mm di precipitazioni l’ora, il centro ha consigliato alle autorita’ locali di rimanere allerta per possibili inondazioni, frane e smottamenti e ha raccomandato di interrompere tutte le operazioni all’aperto previste nelle aree pericolose. La Cina ha un sistema di allerta meteo con quattro livelli di colore, in cui il rosso rappresenta il piu’ grave, ed e’ seguito da arancione, giallo e blu.