Branco di elefanti crea scompiglio in Cina: i pachidermi ora viaggiano verso Sud

Il branco di elefanti che sta creando scompiglio da settimane in Cina si starebbe ora dirigendo verso Sud

MeteoWeb

L’ormai ben noto branco di elefanti che sta creando scompiglio da settimane in Cina starebbe tornando verso Sud, dopo lo spostamento di oltre 500 km in direzione Nord nella provincia dello Yunnan: lo ha confermato l’esperto Shen Qingzhong.
Secondo il team incaricato di monitorarne la migrazione, il branco, entrato nella contea di Eshan nella città di Yuxi alle 21:48 di giovedì, si è spostato di 13,5 km a nord-ovest mentre l’esemplare maschio che si è allontanato 13 giorni fa si trova ora a circa 24,7 km dal gruppo. Tutti i 15 elefanti sono in buone condizioni di salute.

Il gruppo di elefanti ha viaggiato per circa 500 km dalla foresta nella prefettura autonoma di Xishuangbanna Dai, prima di raggiungere Kunming. Da oltre un mese le forze dell’ordine scortano gli esemplari, evacuano strade per facilitarne il passaggio e distrarli con il cibo per evitare che si dirigano verso aree densamente popolate.

Gli elefanti asiatici in Cina sono sotto protezione statale e si trovano principalmente nello Yunnan: grazie ai maggiori sforzi di protezione, la popolazione di elefanti selvatici nella provincia è aumentata arrivando a circa 300 esemplari, rispetto a 193 degli anni ’80.