Salento assediato dalle fiamme: centinaia di incendi alimentati dal vento

Centinaia di incendi sono in corso in numerose zone del Salento: le fiamme sono alimentate dal forte vento

MeteoWeb

Un forte vento sta alimentando centinaia di incendi in Salento, letteralmente assediato dalle fiamme in queste ore. Già ieri, un vasto incendio aveva incenerito circa 600 ettari di territorio a Santa Cesarea Terme, provocando ingenti i danni al patrimonio forestale.

Oggi i Vigili del Fuoco hanno eseguito oltre 200 gli interventi in numerose aree del Salento. Alle 19.20 di stasera, nella la sala operativa del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Lecce si contavano ancora 136 segnalazioni in attesa di intervento per altrettanti roghi che si aggiungono ad almeno un centinaio di incendi scoppiati nelle ore precedenti. Oltre ai Vigili del Fuoco sono entrate in azione squadre dei carabinieri forestali.

Le forze dell’ordine hanno dovuto interrompere la viabilita’ sulla Statale 101 “Gallipoli – Lecce” e sulla Statale 274 “Gallipoli – Santa Maria di Leuca” a causa delle fiamme giunte a ridosso del tracciato stradale. Bruciano un’intera collina a Presicce, e un po’ ovunque campi di grano, sterpaglie, macchia mediterranea, insieme a pali della luce e delle telecomunicazioni. Roghi sono scoppiati lungo la Nardo’ – Avetrana e nel Leccese, in particolare a vicino a Villa Convento, ma anche a Maglie, a Baia Verde di Gallipoli.