Una città di montagna tra i fiumi Yangtze e Jialing: Chongqing, la più grande municipalità della Cina, vista dallo Spazio [FOTO]

La città di Chongqing, uno dei più importanti centri economici della Cina, è considerata una "citta di montagna" per via del suo territorio

MeteoWeb

Chongqing, la più grande municipalità della Cina, è rappresentata in questa immagine da satellite Copernicus Sentinel-2.
Con un’area di oltre 80.000 km quadrati, circa le dimensioni dell’Austria, Chongqing si trova nella Cina centrale sud-occidentale. Chongqing copre una vasta area attraversata da fiumi e montagne. Si tratta dei monti Daba a nord, dei monti Wu a est, dei monti Wuling a sud-est e dei monti Dalou a sud.

La città di Chongqing, uno dei più importanti centri economici della Cina, è conosciuta come una ‘citta di montagna’ per via del suo territorio accidentato e delle sue gole ripide. Chongqing è un importante centro di produzione e trasporto, ed è divenuto il più grande centro di produzione automobilistica in Cina.

La città sorge alla confluenza dei fiumi Yangtze e Jialing, dove i colori contrastanti dei due fiumi si incontrano. Il fiume Yangtze è visibile in marrone sulla destra nell’immagine, mentre le verdi acque dello Jialing sono visibili a sinistra. I fiumi fanno di Chongqing la più grande città portuale della Cina nella regione sud-occidentale.

Con una lunghezza di 6.300 km, lo Yangtze è il fiume più lungo sia della Cina che dell’Asia e il terzo fiume più lungo al mondo. Il fiume Jialing nasce dai monti Qin, e si unisce allo Yangtze dopo un percorso di circa 1.190 km.

Copernicus Sentinel-2 è una missione a due satelliti. Ogni satellite ha a bordo una telecamera ad alta risoluzione che riprende immagini della superficie della Terra in 13 bande spettrali. La missione è impiegata principalmente per tracciare i cambiamenti nell’utilizzo del suolo e per monitorare lo stato di salute della vegetazione.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.