Coronavirus, il presidente filippino Duterte: “O fate il vaccino o andate in carcere”

Duterte ha minacciato di rinchiudere in carcere le persone che rifiutano di farsi vaccinare contro il Covid

MeteoWeb

Il presidente filippino, Rodrigo Duterte, ha minacciato di rinchiudere in carcere le persone che rifiutano di farsi vaccinare contro il Covid: è quanto ha affermato in un discorso trasmesso alla tv.
Se qualcuno non vuole farsi vaccinare, lo farò arrestare e poi gli inietterò il vaccino nelle natiche. Decidi tu, o ti fai il vaccino o ti metto in prigione,” ha minacciato il presidente, commentando la bassa partecipazione alla campagna vaccinale a Manila.

Il Paese sta fronteggia un grave quadro epidemico, con oltre 1,3 milioni di casi e 23mila morti.
Nonostante le dure affermazioni del presidente, le indicazioni governative esortano sì a vaccinarsi, ma su base volontaria: Duterte ha espresso la sua esasperazione, constatando che “i filippini non prestano attenzione al governo“.