Coronavirus, mappa ECDC: il Molise è la prima zona verde italiana e tra le prime 7 in Europa, resto del Paese quasi tutto arancione

Il Molise è la prima zona verde italiana e tra le prime sette zone verdi in tutta l'Europa, secondo la mappa aggiornata ECDC sui contagi da Covid

Nella nuova mappa aggiornata sui contagi da Covid-19 in Europa, stilata dall’ECDC, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, compare una zona verde in Italia: è il Molise. Oltre ad essere la prima zona verde italiana in Europa, la regione è tra le prime sette zone verdi in tutto il continente. Il colore verde indica che a 14 giorni l’incidenza e’ inferiore a 25 casi ogni 100mila abitanti e il tasso di positivita’ al test e’ inferiore al 4%.

Il resto dell’Italia è arancione (meno di 50 casi per 100mila e tasso pari al 4% o superiore), tranne Calabria, Basilicata e Valle d’Aosta, che sono in zona rossa.

A livello continentale, la Germania e gran parte dei territori dell’Est Europa sono in arancione. In rosso gran parte della Francia e della Spagna.