Edificio crollato a Miami, si aggrava il bilancio dei morti: si continua a scavare senza sosta

Sale il numero dei morti a causa del crollo dell'edificio di 12 piani a Surfside, vicino Miami, avvenuto giovedì 24 giugno

MeteoWeb

Continua a salire il numero delle vittime del crollo dell’edificio di 12 piani davanti alla spiaggia di Surfside, vicino Miami. Il numero dei morti è salito a 9 a causa del crollo avvenuto giovedì 24 giugno. Il sindaco di Miami-Dade, Daniella Levine, ha reso noto il ritrovamento di altri quattro cadaveri.

Continuano le ricerche, ostacolate dalla gran massa di detriti, degli 156 dispersi dopo il disastroso crollo. Le ricerche “continuano senza sosta e continueranno“, assicurano le autorità continuando a “sperare” di trovare le decine di dispersi.