Forti piogge monsoniche in Nepal e Bhutan: almeno 12 morti e numerosi dispersi

Forti piogge monsoniche hanno provocato frane e gravi danni in Nepal e Bhutan

MeteoWeb

A causa delle forti piogge monsoniche che hanno provocato frane e gravi danni, oltre 10 persone sono morte e numerose altre sono ritenute disperse in Nepal e Bhutan.
In Bhutan un accampamento sulle montagne a nord della capitale Thimphu è stato spazzato via della pioggia, provocando 10 vittime e 5 feriti.
In Nepal, nel distretto di Sindhupalchok, vicino alla capitale Kathmandu, sono stati recuperati oggi i corpi di due operai cinesi oltre 100 km dal luogo in cui erano stati sorpresi dall’esondazione del fiume Melamchi. Altre 13 persone sono considerate disperse.