Giappone: eruzione del Monte Otake sull’isola di Suwanose, si alza il livello di allerta

Dopo l'eruzione, l'Agenzia meteorologica nazionale ha dichiarato di avere aumentato il livello di allerta dell'attività vulcanica

MeteoWeb

Un vulcano su un’isola a sud della prefettura di Kagoshima, in Giappone, ha eruttato nelle scorse ore, proiettando materiale fino a 1 km dal cratere, spingendo l’agenzia meteorologica ad innalzare il livello di allerta.

L’eruzione è avvenuta presso il cratere del Monte Otake sull’isola di Suwanose intorno alle 12:04 ora locale. Secondo le autorità, non ci sono state segnalazioni immediate di feriti.

Dopo l’eruzione, l’Agenzia meteorologica ha dichiarato di avere aumentato il livello di allerta dell’attività vulcanica a 3 su una scala di 5, il che significa che le persone non dovrebbero avvicinarsi al cratere.
L’agenzia ha avvertito sulla possibilità che grandi rocce vengano scagliate in aria entro un raggio di circa 2 km dal cratere.

Suwanose, un’isola vulcanica con pochi abitanti, si trova a circa 230 km a sud di Kagoshima. Il vulcano di 799 metri si è mostrato attivo nell’ultimo anno, con il livello di allerta innalzato temporaneamente a causa di altre eruzioni.

Nel 1813, una grande eruzione distrusse quasi tutte le case e costrinse tutti i residenti a evacuare l’isola per circa 70 anni, secondo quanto riporta il sito ufficiale del villaggio di Toshima, che amministra l’area.