Astronomia: il telescopio Hubble cattura una collisione cosmica tra due galassie, sono vicine alla fase finale

"Le due galassie sono nelle fasi finali della fusione e ci aspettiamo che un potente afflusso di gas inneschi un'esplosione frenetica di formazione stellare"

MeteoWeb

Gli astronomi che utilizzano il telescopio spaziale Hubble NASA/ESA hanno catturato una nuova straordinaria foto del sistema di galassie interagenti IC 1623.

IC 1623 si trova a circa 274 milioni di anni luce di distanza, nella costellazione della Balena. Conosciuta anche come Arp 236, ESO 541-23 e IRAS 01053-1746, la coppia di galassie è stata scoperta il 19 novembre 1897 dall’astronomo americano Lewis Swift.

Questa coppia di galassie interagenti è uno spettacolo familiare“, hanno spiegato gli astronomi del team Hubble. Il telescopio “ha catturato IC 1623 nel 2008 utilizzando due filtri a lunghezze d’onda ottiche e infrarosse utilizzando l’Advanced Camera for Surveys (ACS)“. “Questa nuova immagine incorpora nuovi dati dalla Wide Field Camera 3 (WFC3) e combina le osservazioni prese in otto filtri che vanno dall’infrarosso all’ultravioletto per rivelare i dettagli di IC 1623“.

Una delle due galassie del sistema IC 1623 ha una notevole quantità di gas caldo e denso: tale gas si trova anche nella regione di sovrapposizione che collega i due nuclei.
La coppia si sta avvicinando alla fase finale della fusione, quando un violento afflusso centrale di gas innescherà un’intensa attività starburst che potrebbe aumentare la luminosità dell’infrarosso al di sopra della soglia ultraluminosa.

Le due galassie sono nelle fasi finali della fusione e ci aspettiamo che un potente afflusso di gas inneschi un’esplosione frenetica di formazione stellare nella galassia starburst compatta risultante“, hanno spiegato gli astronomi. “Le future osservazioni della coppia di galassie con il telescopio spaziale James Webb NASA/ESA/CASA faranno luce sui processi che alimentano la formazione stellare estrema in ambienti come IC 1623”.