I pistacchi americani sono uno snack ideale per potenziare le prestazioni fisiche: i consigli del campione Jesse Lingard tra allenamenti e alimentazione

Jesse Lingard, campione di calcio internazionale, attribuisce maggiore importanza alla nutrizione e al rifornimento di energia con i pistacchi ricchi di proteine, coltivati in America

MeteoWeb

Per mantenere il suo vantaggio competitivo e giocare ad un livello elevato, come un campione di calcio internazionale, Jesse Lingard attribuisce maggiore importanza alla nutrizione e al rifornimento di energia con i pistacchi ricchi di proteine, coltivati in America. Come uno dei migliori giocatori di calcio del mondo, Lingard condivide i suoi consigli per affrontare i sacrifici del calcio professionale e il suo approccio alla nutrizione con il Dr. Mike Roussell, consulente nutrizionale per Men’s Health e Global nutrition ambassador per American Pistachio Growers.

Lingard ha toccato argomenti che vanno dal recupero post allenamento alla nutrizione, diete a base vegetale e cibi ad alto contenuto proteico come i pistacchi, all’importanza di ispirare le future stelle del calcio e altri atleti.

I calciatori professionisti sono tra gli atleti più in forma del mondo. Le partite di calcio sono lunghe ed estenuanti, della durata di 90 minuti, e richiedono ai calciatori professionisti di bruciare fino a 2000 o più calorie.  Mantenere il peso ottimale per giocare e assicurarsi di assumere tutti gli alimenti giusti e una nutrizione adeguata può essere una sfida per giocatori come Lingard.

A un certo punto della sua carriera, Lingard ha iniziato a seguire una dieta solo vegana, ma ha scoperto che aveva sempre fame. “All’inizio, ho cercato di passare subito a una dieta completamente vegana, ma dopo cinque giorni stavo morendo di fame durante una partita“, ha commentato Lingard.  Si è reso conto che un approccio migliore è una transizione graduale a una dieta vegana, secondo Roussel è un approccio prudente che serve a chiunque.

Jon Enoch

Gli alimenti a base vegetale sono sempre una buona componente di energia e ti mettono in un’ottima condizione per affrontare una partita“, ha aggiunto Lingard.  Mangia abitualmente frutta fresca, come banane e bacche, per un rapido apporto di vitamine, minerali e altri nutrienti. Poiché sono così facilmente trasportabili e non richiedono alcuna cottura, i pistacchi sono diventati uno dei suoi spuntini preferiti prima delle partite e durante l’intervallo. “Li porto alle partite e faccio uno spuntino per darmi un po’ di energia e recupero”.

Mentre i giorni che precedono una partita sono importanti in termini di preparazione del gioco, allenamento e dieta, Lingard ha sottolineato l’importanza del recupero dopo le partite “Il cibo è molto importante per il recupero. Soprattutto dopo una partita, è importante assumere il cibo giusto. Devi riprenderti per recuperare più velocemente le energie per la partita successiva“.

Dr. Roussell ha spiegato che i pistacchi contengono proteine, antiossidanti e aminoacidi che aiutano il corpo a rifornirsi e a recuperare prima e dopo attività fisicamente impegnative. “Per un atleta, quando si parla di recupero e crescita muscolare, sono necessarie le proteine complete perché sono sostanzialmente aminoacidi, sostanze che il corpo non può produrre da solo, di conseguenza bisogna assumerli dalla propria dieta”. I pistacchi sono ricchi di nutrienti e minerali essenziali, e sono la fonte più ricca di potassio di tutte la frutta secca.

La conoscenza e l’interesse di Jesse Lingard per una corretta alimentazione si sono evoluti rispetto a quando era solo un bambino che tirava calci a un pallone. Grazie alla sua conoscenza in materia di nutrizione è riuscito a migliorare il suo livello di gioco.

Mentre le condizioni fisiche del calcio professionale sono estremamente elevate, anche gli stress mentali possono influenzare i giocatori. Roussell ha chiesto a Lingard cosa fa tra una partita e l’altra per staccarsi dal calcio e concedersi una pausa e rinfrescarsi mentalmente. La routine del benessere mentale di Lingard include passeggiate, lettura e palestra, ma lui ha un modo sicuro per sconfiggere la stanchezza mentale dopo una dura partita tornando a casa. “Quando torno a casa, vedo mia figlia. Lei mi alleggerisce di tutto lo stress. È una gioia averla e mi piace vederla ogni settimana quando torno a Manchester”, ha commentato Lingard.

Quali consigli ha Lingard per i futuri aspiranti campioni di calcio? È importante la conoscenza di una buona alimentazione, così come lo sviluppo di una buona etica del lavoro, fare sacrifici e buone scelte.  “Se hai le persone giuste intorno a te che ti guidano in una luce positiva, non vedo perché non puoi farcela“, ha detto Lingard a Roussell. “Ma ovviamente sul campo, questo richiederà duro lavoro e dedizione. Questa è la cosa più importante“.