Il Meteo in Veneto: breve tregua tra venerdì e sabato, da domenica le temperature torneranno a salire

Le previsioni meteo per il Veneto: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso nel weekend

MeteoWeb

Il Veneto si trova in posizione intermedia tra la parte più occidentale dell’Anticiclone Subtropicale Africano, ancora in estensione verso latitudini inusuali, e la parte più orientale di una Bassa Pressione in avvicinamento da ovest; le temperature sopra la media anche sensibilmente continuano ad essere la caratteristica meteorologica saliente. Tra venerdì e sabato ancora circolazione senza nette componenti cicloniche o anticicloniche ma con aria di provenienza atlantica e non più africana, temperature sempre sopra la norma ma non di molto. Da domenica invece tornerà l’Anticiclone Subtropicale Africano e di conseguenza le temperature risaliranno“: queste le previsioni meteo per i prossimi giorni, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi pomeriggio su Bellunese, Trevigiano, Vicentino e zone limitrofe nuvolosità in aumento fino a cielo anche nuvoloso, mentre altrove in prevalenza sereno o poco nuvoloso ed a tratti parzialmente nuvoloso; dopo il tramonto tale nuvolosità tenderà a diminuire, a tarda sera ovunque sereno o poco nuvoloso. Attese piogge sparse su Bellunese e Trevigiano e locali sulle zone limitrofe, più probabilmente di pomeriggio; si tratterà di piovaschi/rovesci/temporali. Il rischio di temporali intensi non sarà nullo; sarà basso su zone montane e pedemontane. Le temperature rispetto a mercoledì sulla pianura saranno in aumento leggero/moderato mentre sui monti senza variazioni di rilievo; valori sopra la media anche di molto.

Venerdì 25 cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, nella seconda metà di giornata a tratti parzialmente nuvoloso o nuvoloso.
Precipitazioni: Fino al mattino assenti. Nella seconda metà di giornata sulla pianura probabilità bassa (5-25%) per piogge locali eccezion fatta per costa e zone limitrofe, dove continueranno ad essere assenti; sui monti probabilità medio-alta (50-75%) per piogge sparse sulle Prealpi e diffuse sulle Dolomiti. Si tratterà di piovaschi/rovesci/temporali.
Temperature: In calo anche sensibile rispetto a giovedì, sopra la media in modo leggero/moderato.
Venti: Sulla pianura fino al mattino moderati da sud-ovest, dal pomeriggio deboli/moderati con direzione variabile. Nelle valli deboli/moderati con direzione variabile. In alta montagna da tesi a moderati col passar delle ore, da ovest.
Mare: Poco mosso.

Sabato 26 cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, sui monti e sulle zone pedemontane del Vicentino e del Trevigiano di pomeriggio a tratti parzialmente nuvoloso o nuvoloso.
Precipitazioni: Sulla pianura assenti, sui monti probabilità bassa (5-25%) per locali piovaschi/rovesci/temporali di pomeriggio.
Temperature: Rispetto a venerdì differenze leggere/moderate; sulla pianura avranno andamento irregolare, sui monti in calo di notte ed in aumento di giorno.
Venti: Deboli/moderati; sulla pianura fino al mattino in prevalenza da nord-est e dal pomeriggio con direzione variabile, nelle valli a regime di brezza, in alta montagna da ovest.
Mare: Poco mosso fino al mattino, calmo dal pomeriggio.

Domenica 27 sulla pianura non si verificheranno precipitazioni e cielo sereno o poco nuvoloso. Sui monti fino al mattino sereno o poco nuvoloso, di pomeriggio nuvolosità in aumento con piogge locali sulle Prealpi e sparse sulle Dolomiti in esaurimento entro il tramonto, di sera nuvolosità in diminuzione fino a cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature in aumento.

Lunedì 28 non si verificheranno precipitazioni, cielo sereno o poco nuvoloso, temperature in aumento.