Il Meteo in Veneto: spazi di sereno e temperature in tendenziale lieve aumento

Le previsioni meteo per il Veneto, Arpa: domani cielo in prevalenza poco nuvoloso, con ampi spazi di sereno

MeteoWeb

Almeno fino a domenica la circolazione è in prevalenza anticiclonica e sul Veneto fa prevalere gli spazi di sereno, a fronte di alcuni temporanei annuvolamenti e possibili locali precipitazioni più che altro di pomeriggio in montagna, con temperature in tendenziale lieve aumento“: sono le previsioni meteo per i prossimi giorni, così come riportate nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo sulle zone pianeggianti in prevalenza sereno o poco nuvoloso salvo a tratti qualche modesto addensamento, sulle zone montane da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso per attività cumuliforme, associata alla possibilità di locali precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale nel pomeriggio.

Domani cielo in prevalenza poco nuvoloso, con ampi spazi di sereno soprattutto durante le ore più fresche e con più persistenza sulla pianura, nubi cumuliformi sparse nel pomeriggio in montagna e localmente sulla fascia pedemontana.
Precipitazioni: Probabilità medio-bassa (25-50%) in montagna, bassa (5-25%) sulle zone pedemontane e nulla o molto bassa (0-5%) altrove, per locali fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale nel pomeriggio.
Temperature: Le minime subiranno sulle zone centro-occidentali un aumento, altrove contenute variazioni di carattere locale; massime in discreto aumento, specie a sud.
Venti: In quota deboli, perlopiù dai quadranti occidentali; nelle valli e sulla fascia pedemontana, generalmente deboli con direzione variabile; altrove in prevalenza dai quadranti orientali, a tratti almeno localmente moderati nel pomeriggio e per il resto deboli.
Mare: Da calmo a quasi calmo.

Venerdì 18 prevarrà un cielo poco nuvoloso in pianura e un tempo un po’ variabile in montagna, ove agli spazi di sereno si alterneranno più addensamenti nuvolosi.
Precipitazioni: Probabilità medio-bassa (25-50%) in montagna, bassa (5-25%) sulle zone pedemontane e nulla o molto bassa (0-5%) altrove, per locali fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale nel pomeriggio.
Temperature: Le minime aumenteranno, specie a nord-est; le massime varieranno poco.
Venti: In quota da deboli a moderati, dai quadranti occidentali; nelle valli e sulla fascia pedemontana, generalmente deboli con direzione variabile; altrove in prevalenza dai quadranti orientali, a tratti almeno localmente moderati in giornata specie lungo la costa e per il resto deboli.
Mare: Quasi calmo.

Sabato 19 prevarranno ampi spazi di sereno, a fronte di qualche nube sparsa soprattutto in montagna nel pomeriggio, associata specie sulle Dolomiti alla possibilità di qualche rovescio o temporale; le temperature minime subiranno contenute variazioni di carattere locale, le massime aumenteranno.

Domenica 20 prevarranno ampi spazi di sereno, a fronte di qualche nube sparsa soprattutto in montagna nelle ore pomeridiane, associata alla possibilità di qualche rovescio o temporale; temperature in aumento, salvo alcune possibili contenute controtendenze delle minime in quota.