Marte, Utopia Planitia e Zhurong: il rover cinese fotografato dall’orbita del Pianeta Rosso

Fotografato dall'orbita del Pianeta Rosso il rover cinese Zhurong, che da pochi giorni ha iniziato l'esplorazione di Marte

MeteoWeb

Un orbiter della NASA ha scattato una foto eccezionale, che mostra una vista dall’alto del primo rover su Marte della Cina.
La telecamera HiRISE a bordo del Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) della NASA ha “catturato” il rover cinese, chiamato Zhurong, il 6 giugno, circa 3 settimane dopo che il robot su ruote è “ammartato” con il suo lander sulla vasta pianura Utopia Planitia del Pianeta Rosso.
MRO è in azione da molto tempo: orbita intorno a Marte da più di 15 anni, studiando la geologia e il clima del pianeta, esplorando futuri siti di atterraggio e trasmettendo le comunicazioni dalle navicelle di superficie alla Terra, tra le altre attività.

Chiaramente visibili ciò che interpretiamo come il lander circondato da un pattern di esplosione e il rover stesso un po’ più a sud dopo essere sceso dal lander“, hanno spiegato i membri del team di HiRISE in una descrizione della foto. “Questa immagine mostra che il terreno circostante è tipico dell’Utopia Planitia meridionale, con una regione liscia e per lo più priva di massi“, hanno aggiunto. “Le caratteristiche curve luminose sono morfologie eoliche (create dal vento)“.

Le immagini di HiRISE mostrano anche l’hardware che ha aiutato Zhurong e il suo lander a raggiungere in sicurezza la superficie marziana. Lo scudo termico della missione, il guscio posteriore e il paracadute sono tutti visibili, sparsi a una certa distanza dal duo rover-lander.

Zhurong fa parte della missione Tianwen-1 , lanciata verso il Pianeta Rosso nel luglio 2020. Tianwen-1 include anche un orbiter, che studia Marte dall’alto e funge da collegamento tra Zhurong e i team sulla Terra.

Zhurong studierà la geologia della zona di atterraggio e cercherà il ghiaccio d’acqua, tra gli altri compiti, durante una missione di superficie progettata per durare almeno tre mesi. L’orbiter Tianwen-1, nel frattempo, condurrà indagini mineralogiche e di altro tipo per almeno un anno marziano, ovvero 687 giorni terrestri.