400 ore e 110.000 mattoncini per realizzare il rover Perseverance in Lego: la richiesta del Dipartimento di Stato USA all’italiano Riccardo Zangelmi [FOTO]

Sono state necessarie 400 ore di lavoro per assemblare pezzo dopo pezzo 110.000 mattoncini Lego per creare una riproduzione in scala del rover Perseverance

  • Foto Ansa / Media Consulting Europa
    Foto Ansa / Media Consulting Europa
  • Foto Ansa / Media Consulting Europa
    Foto Ansa / Media Consulting Europa
  • Foto Ansa / Media Consulting Europa
    Foto Ansa / Media Consulting Europa
  • Foto Ansa / Media Consulting Europa
    Foto Ansa / Media Consulting Europa
  • Foto Ansa / Media Consulting Europa
    Foto Ansa / Media Consulting Europa
/

L’1 giugno 2021 è stato il 100° giorno del rover Perseverance della NASA su Marte, il robot spaziale più tecnologicamente avanzato che l’agenzia spaziale americana abbia mai inviato finora. Perseverance sta conquistando grandi traguardi sul Pianeta Rosso, tra cui l’estrazione di ossigeno dell’atmosfera marziana.

Nei giorni scorsi, il Dipartimento di Stato USA ha avuto una richiesta originale che riguardava proprio il rover al lavoro su Marte: una riproduzione in scala realizzata con i mattoncini Lego. Così nei giorni scorsi è partita la richiesta ufficiale destinata a Riccardo Zangelmi, il ‘genio italiano dei Lego’. La telefonata dagli Stati Uniti è arrivata nella sede dell’azienda che Zangelmi ha fondato in provincia di Reggio Emilia, la BrickVision, che progetta e realizza modelli, mosaici e sculture in mattoncini Lego.

E’ stata un’emozione incredibile, sicuramente tra le piu’ importanti e appaganti di tutta la mia carriera professionale“, ha commentato Zangelmi che ha realizzato il rover in scala 1:2, utilizzando immagini 3D del robot spaziale, pubblicate sul sito della NASA. Durante la progettazione e’ stato importante anche il confronto con lo scienziato NASA responsabile della missione. Il rover in Lego e’ stato realizzato al 90% a mano libera (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Per costruirlo, sono state necessarie 400 ore di lavoro: uno staff di quattro persone ha realizzato il progetto di circa 200kg, assemblando pezzo dopo pezzo 110.000 mattoncini.

Zangelmi è il primo ed unico ‘Lego Certified Professional Italiano’ (ce ne sono solo 19 nel mondo). Il rover Perseverance in Lego sarà esposto nella mostra ‘Of Voice & Stone’ che inaugurera’ a giugno a Rabat per poi spostarsi a Casablanca e approdare infine a Washington. Alla base della richiesta, infatti, il 200° anniversario dell’apertura della prima missione diplomatica degli Stati Uniti in Marocco che si celebra quest’anno. Gli americani hanno voluto rendere omaggio attraverso un tributo a Kamal Oudrhiri, team leader e capo-progetto NASA di origini marocchine del rover Perseverance (Mars 2020 Rover).