Il telescopio spaziale “James Webb” verrà lanciato alla fine del 2021: finestra di lancio dal 31 ottobre ad inizio dicembre

Il fratello maggiore di "Hubble", il telescopio spaziale "James Webb" verrà lanciato alla fine del 2021: la data esatta dipenderà da diversi fattori

Il telescopio spaziale “James Webb”, il fratello maggiore di “Hubble”, che ha fornito straordinari risultati scientifici, verrà lanciato come previsto alla fine del 2021. La finestra di lancio si aprirà il 31 ottobre e non dovrebbe chiudersi che all‘inizio di dicembre, ma la data esatta dipenderà da diversi fattori, secondo quanto reso noto da Arianespace, che fornirà il razzo vettore. L’ampia finestra di lancio dovrebbe dare tempo di correggere eventuali anomalie come quelle riscontrate di recente nel vettore Ariane-5, considerate però “di poca importanza”.

Il programma, di enorme complessità tecnica, è costato oltre 10 miliardi di dollari: il “James Webb” dovrebbe poter vedere più lontano di “Hubble” e incorpora una serie di strumenti forniti dalle agenzie spaziali europee e canadesi.

La NASA ha giustificato i numerosi ritardi accumulati dal programma con il semplice fatto che non è ammessa alcuna possibilità di errore: “Non esiste un ‘James Webb’ di riserva, e dunque da parte nostra lo scrupolo è quello di effettuare il maggior numero di test possibili”.