Le Previsioni Meteo per Giovedì 17 Giugno: caldo in aumento e anche più temporali pomeridiani

Previsioni meteo: persistono alta pressione e clima estivo, tuttavia ancora con infiltrazioni fresche in quota che, in interazione con una maggiore convenzione da calura arrecheranno una più accesa ed estesa instabilità. Ecco dove di più

MeteoWeb

La giornata di giovedì 17 continuerà a vedere, secondo le previsioni meteo, una generale protezione anticiclonica per l’Italia, grazie a un promontorio stabilizzante nordafricano esteso verso tutto il Mediterraneo centro-occidentale. Ancora una giornata, quindi, all’insegna del tempo in buona parte stabile e soleggiato con temperature in ulteriore aumento per l’apporto dal Nord Africa di isoterme via via più calde. Va rilevato, però, secondo gli ultimi dati modellisti, una più accesa instabilità pomeridiana, per un maggior contrasto termico quota-suolo. A fronte infatti, di un flusso alle medie quote ancora di correnti fresche, ma pressoché identico a quello dei giorni precedenti, al suolo è atteso un aumento generalizzato della temperatura di 2/3°C circa, quindi con maggior riscaldamento dal basso e divario termico verticale ulteriormente incentivato, soprattutto in prossimità di rilievi centro-settentrionali.

Ne conseguirà un pomeriggio decisamente più instabile, magari con qualche primo rovescio o scroscio di pioggia localizzato già in tarda mattinata, in particolare sui settori alpini e prealpini un po’ tutti e sul Centro Nord Appennino. L’instabilità si accenderà in maniera più intensa tra i rilievi orientali della Toscana, buona parte dell’Umbria, i rilievi orientali del Lazio e quelli occidentali dell’Abruzzo, dove potranno innescarsi fenomeni temporaleschi a incidenza irregolare, ma localmente anche di forte intensità. Altri rovesci e temporali di moderata o forte intensità potranno riguardare i rilievi piemontesi, dell’alta Lombardia e del Trentino. Nubi cumuliformi, ma qui, stando alle previsioni meteo, a sviluppò più localizzato e associate comunque a locali rovescio o temporali, sono attese anche sulle pianure piemontesi, localmente su quelle più prossime ai rilievi dell’alta Lombardia, anche sulla Centro Sud della Lombardia, sull’ Emilia-Romagna e sul Centro Est Toscana. Tempo sempre prevalenza stabile e soleggiato sul resto dell’Italia salvo qualche addensamento sulla Sardegna e sui rilievi calabresi della Sila. Le temperature sono attese in generale aumento con massime mediamente tra +28 e +33°C ma punte fino a +34/+35°C.