Sicilia: dopo mesi di cure liberata un’aquila ferita curata da forestali a Burgio [VIDEO]

Rara aquila reale curata e liberata a Burgio: le cure sono durate mesi

MeteoWeb

Alla fine dello scorso anno, all’interno del demanio boschivo di Burgio, gli operai forestali Giuseppe Guarisco e Giovanni Calà hanno rinvenuto in un viale parafuoco una splendida e rara aquila reale ferita, gli stessi immediatamente si sono messi all’opera, la tranquillizzano ponendole sul capo una camicia e la portano via sottraendola alla morte certa per fame o per l’attacco di un cinghiale.

L’esemplare, dopo mesi di degenza e cure, è stato nuovamente liberato all’interno dello stesso territorio.

Dobbiamo rivolgere un elogio e un immenso ringraziamento a questi operai della Forestale – si legge in una nota di Mareamico – per il loro alto senso civico e la loro grande sensibilità…senza il loro prezioso gesto l’aquila non sarebbe più tornata a veleggiare leggiadra e altera nel suo cielo. (Foto e video di Antonio Vanadia)

Rara aquila reale curata e liberata a Burgio [VIDEO]