Mondofuturo alla scoperta del mondo sommerso: incontro con il polpo

Alieni sott’acqua, con Chiara Gili della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli

MeteoWeb

Giovedì 17 giugno alle 14, in occasione del Festival degli oceani MAREDIREFARE, torna MONDOFUTURO, il ciclo di incontri del Trieste Science+Fiction Festival che ci porta dentro e fuori lo schermo, nei laboratori di ricerca e tra le pagine di libri e fumetti, per interrogarci sul nostro futuro e su quello del pianeta.

Appuntamento speciale dedicato al mare e alla vita sottomarina con Claudia Gili, direttrice del dipartimento Conservazione Animali Marini e Public Engagement della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, fondata nel 1872 dallo scienziato tedesco Anton Dohrn.

Dal fascino che la vita sommersa ha sempre suscitato in noi, alimentando miti e leggende e ispirando capolavori letterari, alla ricerca scientifica che ci consente di conoscere sempre meglio gli ecosistemi marini e i suoi abitanti: Claudia Gili dialogherà con la giornalista Simona Regina guidandoci alla scoperta dell’Aquarium partenopeo che ha riaperto le porte al pubblico proprio lo scorso 8 giugno, in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani.

Il primo incontro ravvicinato lo faremo con il polpo, un animale straordinario protagonista del documentario premio Oscar My octopus teacher. Per poi seguire le avventure delle tartarughe marine di cui la Stazione zoologica Anton Dohrn si prende cura con il suo Turtle Point, il Centro Ricerche Tartarughe Marine che è una sorta di pronto soccorso per questi rettili marini la cui sopravvivenza oggi è messa a dura prova dalla plastica che finisce in mare ma non solo.

Da giovedì 17 giugno alle 14 l’incontro Alieni sott’acqua sarà disponibile online sul canale YouTube del Festival della Fantascienza di Trieste e sulla pagina Facebook del TS+FF.

M O N D O F U T U R O è un ciclo di incontri di scienza e fantascienza che nasce sulla scia degli “Incontri di Futurologia” del Festival della Fantascienza di Trieste. Il progetto, ideato e realizzato da La Cappella Underground e Trieste Science+Fiction Festival, si avvale del patrocinio della SISSA – Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, di Area Science Park e di Inaf-Osservatorio Astronomico di Trieste.

Tutti gli incontri – tra gli altri, con l’astronauta Luca Parmitano, la scrittrice Chiara Valerio, la scienziata Barbara Mazzolai, il divulgatore Luca Perri – sono online sul sito del Festival: www.sciencefictionfestival.org/mondofuturo-streaming/