Meteo, ondata di caldo estrema negli USA occidentali: +47°C a Portland, +42°C a Seattle, nuovo record di tutti i tempi in Canada con +48°C

Meteo, un'ondata di caldo senza precedenti sta battendo record su record tra Nord-Ovest degli USA e Canada: nuovi record per gli stati di Washington e Oregon, registrata la temperatura più alta della storia del Canada

MeteoWeb

La giornata più calda dell’ondata di caldo senza precedenti che sta colpendo il Nord-Ovest degli USA è stata ieri, lunedì 28 giugno, con le temperature che hanno cancellato record che erano stati stabiliti soltanto il giorno prima. Per il terzo giorno di fila, le temperature sono salite fino a livelli eccezionali per questa parte degli USA. Portland (Oregon) ha raggiunto +46,7°C dopo aver stabilito un record di +42,2°C sabato 26 giugno e un record di +44,4°C domenica 27. A Salem (Oregon), la colonnina di mercurio è salita fino a +47,2°C, che ha eguagliato il record di tutti i tempi dello stato, stabilito a Umatilla il 27 luglio 1939. A Redmond (Oregon) raggiunti +43,3°C, che hanno battuto il record di +42,2°C.

Seattle (Washington) ha raggiunto i +42,2°C, ben al di sopra della massima di tutti i tempi stabilita domenica (+40°C). Questa è la prima volta in cui la città ha superato soglia +38°C per molteplici giorni consecutivi. A Dallasport (Washington), il termometro ha segnato +47,8°C, che ha eguagliato il record di tutti i tempi dello stato stabilito a Wahuluke il 24 luglio 1928 e poi ad Ice Harbor Dam il 5 agosto 1961. A Quillayute (Washington) raggiunti +43,3°C (battuto il record di +37,2°C del 1981); +43,3°C anche a Olympia (Washington) che hanno battuto il record di +40,5°C di questi giorni. Registrati +37,2°C a Bellingham (Washington), che hanno battuto il record di +35,5°C del 2009.

Si tratta di temperature eccezionali in un’area meglio conosciuta per la pioggia che per il caldo. Basti pensare che la temperatura media di Seattle a giugno si aggira intorno ai +21°C e che meno della metà degli abitanti della città è in possesso di condizionatori. Il caldo ha costretto scuole e aziende a chiudere per proteggere dipendenti e ospiti. Registrati anche molti blackout: oltre 4.700 persone sono rimaste senza energia elettrica nella contea di Spokane (Washington). A Seattle, l’espansione legata al caldo ha fatto cedere o sciogliere la pavimentazione stradale.

L’ondata di caldo ha interessato anche il Canada occidentale, in particolare la provincia della British Columbia. A Lytton, è stata registrata la temperatura più alta di sempre nella storia del Canada con +47,9°C che hanno battuto i +46,6°C raggiunti appena il giorno prima. Sempre nella British Columbia, sono stati registrati: +46,4°C ad Ashcroft,  +45,8°C a Kamloops, +45,6°C a Lilloeet, +41°C a Vancouver.