Palazzo crollato a Miami, si teme una strage: il numero dei dispersi sale a 159

Ora sono considerate disperse 159 persone nel crollo di un edificio di 12 piani vicino Miami: soccorritori al lavoro senza sosta

MeteoWeb

Continua a crescere il numero delle persone considerate disperse dopo il crollo di un palazzo di 12 piani vicino a Miami. Ora sono considerate disperse 159 persone ma secondo il sindaco di Miami-Dade ci sono ancora “speranze” di trovare sopravvissuti. Finora 102 persone sono state rintracciate e, laddove necessario, soccorse.

I soccorritori continuano a cercare senza sosta eventuali segni di vita tra le macerie. Resta ancora da chiarire il motivo del crollo dell’edificio, che aveva 40 anni. Intanto, il presidente americano Joe Biden ha approvato la dichiarazione d’emergenza per la Florida, dando così l’incarico alla FEMA, la protezione civile americana, di aiutare le agenzie di stato nei soccorsi.