Previsioni Meteo: alta pressione e bel tempo nel fine settimana, temporali residui al Sud

Previsioni Meteo: refoli di correnti instabili settentrionali, per sabato al Sud, con ancora locali temporali, poi alta pressione da Ovest e sole dominante. I dettagli

L’instabilità andrà progressivamente riducendosi nel corso del fine settimana, fino a scomparire del tutto entro domenica 13 cedendo il posto, secondo le ultime previsioni meteo, a un ampio soleggiamento da Nord a Sud. Le correnti più fresche settentrionale, infatti, saranno spinte via via verso Est da un anticiclone in avanzamento dai settori occidentali del nostro bacino e l’instabilità convettiva, da esse innescata, andrà progressivamente spegnendosi. Tuttavia, per la giornata di sabato 12, un moderato afflusso di aria fresca da Nord continuerà soprattutto sulle regioni meridionali dove, in particolare nelle ore più calde  pomeridiane, potranno ancora aversi addensamenti cumuliformi associati a qualche locale temporale.

Le aree più esposte a una residua instabilità, soprattutto pomeridiana, saranno, secondo le previsioni meteo, quelle meridionali della Campania, della Lucania centro-meridionali, soprattutto settori sud-occidentali, area Pollino, del Centro Nord Calabria, soprattutto Cosentino e localmente area Sila, e della Sicilia orientale, specie settore Etneo e Catanese. Su tutte queste aree, saranno possibili ancora rovesci sparsi e locali temporali. Qualche addensamento potrà riguardare anche la Puglia meridionale, anche qui con possibilità di locali temporali, altrove il tempo sarà già in prevalenza soleggiato e stabile, salvo qualche addensamento anche sui settori alpini nordorientali, ma qui con fenomeni più occasionali. Per la giornata di domenica 13 giugno, l’alta pressione guadagnerà tutto il paese, conquistando anche i settori meridionali, con tempo soleggiato e stabile pressoché ovunque, salvo qualche addensamento pomeridiano sull’Appennino e sui settori alpini. Le temperature sono attese più o meno stazionarie per la giornata di sabato, in più apprezzabile aumento invece in quella di domenica, con valori diffusamente tra +27 e +31°C in pianura, ma punte di +32/+33°C ricorrenti e qualcuna anche verso i +34°C.