Previsioni Meteo, inizio settimana con un po’ meno caldo ma resta soleggiato ovunque

Previsioni meteo: alta pressione in leggero cedimento sul laro orientale con infiltrazioni di aria un po' più fresca e calo termico, anche di di 4/5°C localmente. Possibile anche qualche temporale in Appennino. I dettagli

MeteoWeb

Dopo una domenica nettamente estiva su tutto il paese, con temperature che hanno toccato, come da previsioni meteo, anche i 37°C su alcune pianure del Nord (qui tutte le temperature massime), nella giornata di lunedì, si annuncia un generale calo termico. Su buona parte del paese esso non sarà particolarmente significativo, nell’ordine di 2/3° al Nord e sulle aree tirreniche. Sul medio-basso Adriatico, invece, il calo sarà più apprezzabile, nell’ordine anche di 5/6°C. Tuttavia, i valori massimi, continueranno a porsi diffusamente in pianura, sui +29/+32°C, qualche punta anche oltre sui settori tirrenici centrali, fino a +34/+35°C o anche + 36°c in Sardegna; i valori, invece, non dovrebbero andare oltre il +28/+29°C sulle regioni adriatiche.

Su queste aree infatti, le previsioni meteo ultime computano l’ingresso, alle quote medio-alte della Troposfera, di correnti più fresche di matrice continentale, spinte verso il Mediterraneo centrale da una circolazione instabile in azione sull’Est Europa. Si tratta essenzialmente di aria asciutta, quindi non in grado di apportare instabilità, perlomeno significativa ed estesa, magari sarà possibile solo qualche temporale sui rilievi centrali tra Ovest Abruzzo ed Est Lazio. Insieme al calo termico, dall’Abruzzo, Molise poi verso la Puglia, localmente sui settori appenninici orientali di Campania e Lucania, va evidenziato anche un aumento del vento da Nord, con folate anche intorno ai 50/60 km/h, in particolare sul basso Adriatico e localmente sulle coste pugliesi.