Previsioni Meteo: oggi temperature asfissianti fino a +45°C al Sud. Non solo caldo, anche locali temporali

Previsioni Meteo: la lingua infuocata nordafricana alla massima potenza per oggi. Infiltrazioni di aria umida dai quadranti occidentali porteranno anche una locale accesa instabilità. I dettagli

MeteoWeb

Tra oggi e domani si realizzerà, secondo le previsioni meteo, la fase più ardente legata all’ondata di caldo nord-africano. Le aree italiane dove essa si esprimerà con maggiore enfasi rimangono quelle centro-meridionali e di più i settori del Sud peninsulare e la Sicilia. Proprio sull’isola sono attese le isoterme più infocate, fino a valori di +28°C intorno ai 1500 m circa e picchi massimi al suolo che potrebbero raggiungere localmente ì +44°C se non anche quanto che punta oltre, in presenza di contingenti fattori locali oltremodo incentivanti la calura. Ma isoterme roventi su tutto il Sud, mediamente comprese, sempre alla quota convenzionale di 1500 m, tra +23 e +27°C e valori sulle aree pianeggianti, specie interne, diffusamente tra +36 e +40°C, ma punte anche verso i +42/+43°C.

Molto caldo, seppure in maniera meno asfissiante, anche sulle pianure del Centro e al Nord, con punte massime fino a +36 e 37°C al Centro, occasionalmente anche 38°C, fino a +35/+36°C al Nord. In riferimento al tempo, in presenza di un campo anticiclonico prevalente, per giunta a cuore caldo nordafricano, le previsioni meteo non possono che essere all’insegna della prevalente stabilità. Tuttavia, come già abbiamo avuto modo di rilevare nei precedenti aggiornamenti, l’azione abbastanza ravvicinata di un flusso più instabile depressionario sui settori occidentali del bacino, verso la Penisola Iberica, anche localmente nell’entroterra nordafricano, incentiva infiltrazioni di aria umida che certamente, nel pomeriggio-sera, arrecheranno temporali anche forti su Alpi e Prealpi centro-occidentali. In particolare in serata, sono attesi violenti temporali tra alta Lombardia, localmente alto Piemonte, verso il Trentino, con rischio grandine e qualche dissesto. Anche verso le aree centro-meridionali, benché in un contesto infuocato nordafricano, le previsioni meteo computano locali infiltrazioni di aria umida da Sudovest, con aree, quelle in celeste evidenziate nella mappa interna, alle prese con più nubi irregolari e anche con locali temporali, tuttavia a incidenza piuttosto circoscritta. Sole altrove.