Previsioni Meteo, Solstizio d’Estate di gran caldo: +43°C in Sicilia, ma è solo l’inizio di una settimana rovente

Previsioni Meteo, nel giorno del Solstizio d'Estate si intensifica l'ondata di caldo in atto da ieri sull'Italia. Attenzione ai prossimi giorni: Mercoledì e Giovedì il picco, temperature di oltre +45°C al Sud

MeteoWeb

L’Italia sta vivendo un Solstizio d’Estate di super caldo: temperature roventi in tutto il Paese e in modo particolare al Sud, dove spiccano i dati della Sicilia letteralmente infuocata da questa prima ondata di caldo africano della stagione. Alle ore 15:00 la temperatura massima giornaliera, ancora parziale, ha raggiunto nell’isola ben +43°C a Siracusa, Carini, Castellammare del Golfo e Partinico, +42°C a Trapani, Monreale, Misilmeri, Sciacca, Acate, Santa Croce Camerina e Mineo, +41°C ad Agrigento, Gela, Caltagirone, Aidone, Termini Imerese, Lentini e Francofonte, +40°C a Palermo, Marsala, Licata, Mussomeli, Calatafimi, Comiso, Barcellona Pozzo di Gotto, Castelbuono, Paternò, Noto e Ispica, +39°C a Modica, Vittoria, Mazara del Vallo, Piazza Armerina, Scicli, Agira, Torregrotta, Salemi e Pantelleria.

Fa molto caldo anche in Calabria, dove abbiamo +41°C a Bova, +40°C a Torano Scalo e Luzzi, +39°C a Castrovillari, Bovalino, Platì, Cirò e Botricello, +38°C a Cosenza, Corigliano Calabro, Tarsia, Bisignano, Cutro, Cerenzia e Feroleto della Chiesa, +37°C a Reggio Calabria, Santa Cristina d’Aspromonte, Antonimina, Sant’Agata del Bianco, Papanice e San Mauro Marchesato. In Puglia spiccano +41°C a Foggia, +39°C ad Amendola, +38°C a Cerignola, Acquaviva delle Fonti, Lequile e Bitritto, +37°C a Gioia del Colle, Vico del Gargano, Palo del Colle, Francavilla Fontana, Cavallino, Terlizzi e Valenzano, +36°C a Bari, Lecce, Barletta, Spinazzola, San Giovanni Rotondo, Grottaglie, Noci, Ceglie Messapica, Squinzano, Galatina, Supersano, Tuglie, Bitonto e Rutigliano, +35°C ad Altamura, Fasano, Martina Franca, Cisternino, Taurisano e Nardò.

Ma sta facendo molto caldo su gran parte d’Italia, anche al Nord e sull’Appennino. Abbiamo infatti +37°C a Jesi, +36°C a Ferrara, Matera, Benevento e Chieti, +35°C a Padova, Mantova, Caserta, Pompei, Guidonia, Cesena e Faenza, +34°C a Napoli, Bologna, Pescara, Conegliano, Avellino, Mondragone, Tivoli, Gualdo Tadino, Avezzano e Pordenone, +33°C a Roma, Perugia, Cagliari, Bolzano, Ravenna, Brescia, Ancona, Rimini, Cervia, Forlì, Cremona, Latina e Campobasso.

Purtroppo, però, queste temperature verranno abbondantemente superate nei prossimi giorni, quando l’ondata di caldo raggiungerà il suo picco massimo e cioè tra Mercoledì 23 e Giovedì 24 Giugno. Dal cuore del deserto del Sahara risalirà una bolla d’aria caldissima che ingloberà tutto il Sud, portando temperature africane su tutto il territorio dell’Italia meridionale. Le massime supereranno i +45°C in molte località di Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia e farà caldissimo anche di notte, con temperature notturne tropicali, oltre i +30°C. Nel corso della settimana, inoltre, il caldo si estenderà anche sui Balcani portando i +40°C addirittura nell’entroterra europeo, tra Ungheria, Romania, Serbia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Kosovo, Albania e Macedonia del Nord, oltre che in Grecia.

Le temperature massime saliranno a ridosso dei +40°C anche in Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia e Ucraina, mentre una lunga fase fresca e instabile interesserà l’Europa occidentale con forte maltempo, piogge, temporali e grandinate tra le isole Britanniche, Belgio, Paesi Bassi, Francia, Spagna e Portogallo. Anche l’estremità nord/occidentale dell’Italia, tra Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia sulle Alpi nell’area di confine con Francia e Svizzera, si verificheranno forti temporali.