Russia: violenta tempesta colpisce la regione di Shagonar [VIDEO]

Ai cittadini della città russa di Shagonar è stato chiesto di restare a casa, e anche di non far uscire in strada bambini e anziani

Una tempesta, divenuto poi un uragano, ha colpito la città e la regione di Shagonar, in Russia. A riferirne è stato il sindaco di Tuva Vladislav Khovalyg sulla sua pagina so. I tetti degli edifici sono stati distrutti in città, le auto e altri beni dei cittadini sono stati danneggiati. Tutti i servizi di emergenza sono in massima allerta. Ai cittadini viene chiesto di restare a casa, e anche di non far uscire in strada bambini e anziani.

Il servizio repubblicano per la protezione civile e le emergenze riferisce che una tempesta di vento fino a 38 metri al secondo è passata sul territorio dell’Ulug-Khem kozhuun, che ha poi raggiunto Kyzyl. Sui social è apparso un video dell’uragano: il vento nasconde il tetto della casa e porta via i detriti del tetto.

Le amministrazioni locali sono state incaricate di iniziare rapidamente a ripulire gli alberi caduti, riparare i tetti, ripristinare le recinzioni e le strutture danneggiate durante il disastro dilagante. Allo stesso tempo, il ministero delle Emergenze avverte che non è ancora finita: domenica notte a Tuva sono attesi forti piogge, temporali, grandine e vento con raffiche fino a 25-30 metri al secondo.

Due giorni prima, una tempesta di sabbia aveva coperto la regione di Astrakhan. Dieci insediamenti nella regione sono rimasti senza gas ed elettricità.

Uragano nella regione di Shagonar, in Russia [VIDEO]