Paleontologia: scoperti in Cina i fossili di un nuovo tipo di pterosauro [FOTO]

Individuati in Cina i fossili di un nuovo tipo di pterosauro: è una scoperta straordinaria nel panorama della paleontologia internazionale

/

Nella regione autonoma Xinjiang Uygur, nella Cina nordoccidentale, sono state scoperte nelle rocce centoquattordici fossili di impronte di dinosauro. Gli scienziati hanno appurato che si tratta di tracce lasciate 135 milioni di anni fa da pterosauri. Il sito in cui sono state trovate le impronte, che copre un’area di soli 0,3 metri quadrati, è nella regione di Wuerhe nel bacino di Junggar, dove i ricercatori dell’Institute of Vertebrate Paleontology and Paleoanthropology dell’Accademia Cinese delle Scienze hanno scoperto, con una campagna iniziata nel 2006, 57 tracce di zampe anteriori e 57 di zampe posteriori, indicando che gli animali che le hanno lasciate erano quadrupedi.

Dopo aver studiato le caratteristiche principali dei fossili, come la lunghezza delle dita, gli scienziati sono giunti alla conclusione che le tracce erano diverse da quelle lasciate da altre 15 specie di pterosauri conosciuti. Pertanto, hanno proposto di classificare la nuova specie come Pteraichnus wuerhoensis isp. nov., che dovrebbe risalire al primo periodo Cretaceo. Lo studio e’ stato pubblicato online all’inizio di questo mese sulla rivista internazionale PeerJ. Secondo Li Yang, autore principale dell’articolo, le dimensioni variabili delle impronte suggeriscono che i dinosauri che le hanno lasciate avevano eta’ diverse e costituiscono una prova che gli pterosauri vivevano in branco. “La regione di Wuerhe era costellata di grandi laghi a quel tempo. Gli pterosauri hanno lasciato numerose impronte, molto probabilmente perche’ si recavano verso i laghi in cerca di cibo”, spiega Li.

Fino a questo momento sono stati scoperti 77 siti di impronte di pterosauri in 13 paesi in tutto il mondo e sono stati segnalati un totale di 15 fossili di impronte di pterosauri effettivi di 3 famiglie, 5 generi e 15 specie. Il genere dell’impronta di pterosauro è stato individuato nel 1957 sulla base dei fossili dell’impronta di pterosauro negli strati del Giurassico superiore in Arizona, negli Stati Uniti. La caratteristica principale è la camminata a quattro zampe con una forma asimmetrica a tre dita sull’avampiede e la lunghezza delle dita, che aumentano gradualmente; i piedi posteriori sono una sorta di triangoli lunghi, plantari, con quattro dita, le dita II e III sono leggermente più lunghe del I e ??IV; nella combinazione avampiede e avampiede sullo stesso lato, l’impronta del piede posteriore è nella parte anteriore e l’impronta dell’avampiede è nella parte posteriore laterale.