Sole e caldo: i fitonutrienti ideali per affrontarli al meglio, a partire dalla tavola

Con l’arrivo dell’estate, l’alimentazione cambia insieme alle nostre abitudini quotidiane. Sole, caldo e lunghe giornate all’aria aperta: come garantire il giusto apporto quotidiano di nutrienti fondamentali per affrontare al meglio le temperature più alte?
Il benessere estivo inizia dalla tavola, con la giusta selezione degli alimenti più ricchi di vitamine, sali minerali e fitonutrienti: “Una dieta bilanciata è la chiave del benessere quotidiano, specialmente in estate quando è necessario combinare al meglio la leggerezza dei piatti con il giusto apporto di nutrienti.  Il grano khorasan KAMUT®, cereale antico dalle proprietà nutrizionali benefiche, contiene fitonutrienti fondamentali per aiutarci a vivere in piena forma il caldo e le vacanze estive”, spiega la dott.ssa Emanuela Simonetti, Scientific Director Kamut Enterprises of Europe.

CAROTENOIDI

Il betacarotene, la luteina ed il licopene appartengono tutti alla categoria dei carotenoidi. Si tratta di nutrienti che rafforzano la vista e potenziano il sistema immunitario. Hanno un ruolo fondamentale anche come antiossidanti che proteggono contro il cancro e gli effetti dell’invecchiamento. Il grano khorasan KAMUT® si distingue dagli altri cereali per l’alto contenuto di carotenoidi1, probabilmente responsabili anche dell’intenso colore dorato del grano e della farina.

Quali altri ingredienti scegliere per un piatto estivo a base di grano khorasan KAMUT® e ricco di carotenoidi? I carotenoidi sono pigmenti gialli, arancioni e rossi che si trovano principalmente anche in carote, albicocche, manghi, pomodori, papaya, pesche e tutti gli altri ortaggi e frutti di questi colori.

POLIFENOLI

I polifenoli sono potenti antiossidanti con proprietà anti-infiammatorie. Inoltre, recenti studi hanno messo in evidenza la loro attività antiallergica, ovvero aiutano a ridurre i processi biochimici legati alle reazioni allergiche. Inoltre, possono essere di grande aiuto per combattere la stanchezza, poiché schermano le cellule del corpo dallo stress ossidativo, prima causa della stanchezza cronica. Da un punto di vista organolettico, i polifenoli sono i responsabili dei profumi e dei sapori.  Nel grano khorasan KAMUT® è stata evidenziata una composizione più varia di polifenoli ed è stata rilevata la presenza di composti unici rispetto altre varità di grano poste a confronto2. Questo conferisce al grano khorasan KAMUT® un profilo nutraceutico unico, alla base degli aromi più complessi e intensi apprezzati specialmente per la creazione di piatti gustosi e salutari.

Tra i polifeoli, i flavonidi – in particolare – sono i migliori alleati delle capacità cognitive e della memoria. Favoriscono anche l’aumento dei livelli di serotonina, “l’ormone del buonumore”, e contribuiscono a regolare la pressione e migliorare l’elasticità dei vasi sanguigni. I micronutrienti preziosi, responsabili delle azioni benefiche sono ad esempio la quercitina, le catechine e le procianidine.

Quali altri ingredienti scegliere per un piatto estivo a base di grano khorasan KAMUT® e ricco di polifenoli e flavonoidi? Nocciole, frutti di bosco, tè verde, cioccolato fondente, uva e mele.

Recenti studi scientifici3sottolineano l’importanza della salute a partire dall’intestino, che è coinvolto in molteplici funzioni del nostro organismo attraverso l’asse intestino-cervello. In questo contesto il grano khorasan KAMUT® si rivela un alleato prezioso a tavola durante l’estate anche grazie alla sua alta digeribilità, capacità prebiotica4, ricchezza di fibre e presenza sali minerali, come magnesio e fosforo, che aiutano a mantenere il giusto equilibrio fisico e nervoso durante i momenti più caldi delle giornate estive”, conclude la dott.ssa Simonetti.

Non resta che selezionare al meglio gli ingredienti più ricchi di vitamine, sali minerali e fitonutrienti per le ricette estive con pasta o farina a base di grano khorasan KAMUT® da abbinare a frutta e verdura di stagione, per vivere un’estate all’insegna di benessere e ricca di gusto!

1Valli V. et al. 2016. Antioxidative and anti-inflammatory effect of in vitro digested cookies baked using different types of flours and fermentation methods. Food Research International. 88:256-62

2 Dinelli G. et al. 2009. Determination of phenolic compounds in modern and old varieties of durum wheat using liquid chromatography coupled with time-of-flight mass spectrometry. Journal of Chromatography A. 1216(43):7229-40

3Taneyo Saa D. et al. 2014. Impact of Kamut® Khorasan on gut microbiota and metabolome in healthy volunteers. Food Research International. 63:227–232.

4 Marotti I. et al. 2012. Prebiotic effect of soluble fibres from modern and old durum-type wheat varieties on Lactobacillus and Bifidobacterium strains. Journal of the Science of Food and Agriculture. 92(10):2133-40.