SpaceX potrebbe lanciare il razzo Starship da una piattaforma galleggiante il prossimo anno, Musk conferma: “Deimos in costruzione”

La piattaforma di lancio nel Golfo del Messico, chiamata Deimos, fa parte del sistema Starship, il razzo che nei piani di Musk porterà l'uomo su Marte

Elon Musk ha dichiarato che lo spazioporto oceanico di SpaceX, chiamato Deimos, è in fase di costruzione e potrebbe iniziare le operazioni di lancio già il prossimo anno. La piattaforma di lancio nel Golfo del Messico fa parte del sistema Starship. La struttura dovrebbe essere utilizzata come piattaforma di lancio ed atterraggio per Starship, il razzo che nei piani di Musk porterà l’uomo su Marte.

SpaceX ha acquistato due piattaforme petrolifere al largo della costa del Texas quest’anno e ha iniziato a convertirle in piattaforme di lancio galleggianti per Starship. Le piattaforme sono state rinominate Deimos e Phobos, come le due lune di Marte.

L’ultimo prototipo di Starship ha compiuto un decollo e un atterraggio sicuri nel mese di maggio. Il veicolo riutilizzabile potrebbe rappresentare un punto di svolta per il volo spaziale. Oltre a fungere da spazioporto per i lanci verso la Luna e Marte, le piattaforme potrebbero essere utilizzate anche per i viaggi ipersonici sulla Terra.

Finora la compagnia spaziale ha realizzato tutti i suoi test di volo di Starship da una struttura sulla terraferma, in particolare nella piccola comunità di Boca Chica, in Texas. Finora abbiamo visto i prototipi di Starship volare solo fino a 10km di altezza e poi compiere un atterraggio morbido vicino alla piattaforma di lancio. Parte dell’ambizione originale di Musk per Starship include una serie di piattaforme di lancio e atterraggio nell’oceano come Phobos e Deimos in giro per il mondo. Potremmo, dunque, vedere questa visione prendere vita nel Golfo del Messico già il prossimo anno.