Maltempo Calabria, stato di calamità a Cassano allo Ionio dopo le violente grandinate dell’11-13 giugno: agricoltura in ginocchio

Il forte maltempo che ha colpito Cassano allo Ionio ha messo in ginocchio il comparto agricolo, causando danni irreversibili alle colture

MeteoWeb

Tra l’11 e il 13 giugno scorsi, forti temporali con tanta pioggia e violente grandinate hanno colpito Cassano allo Ionio, comune in provincia di Cosenza. Il forte maltempo ha messo in ginocchio il comparto agricolo, causando danni irreversibili alle colture. Per questi motivi, è stato dichiarato, con atto deliberativo della giunta comunale, lo stato di calamità naturale.

Il maltempo, che ha colpito l’intero territorio comunale – si legge nel deliberato – ha danneggiato non solo tutte le colture di stagione, ma ha compromesso anche il raccolto per i mesi successivi. Le aziende ortofrutticole presenti sul territorio hanno, infatti, subito danni rilevanti ed eccezionali. Per tale situazione, e’ stato accertato che sussistono le condizioni per riconoscere e dichiarare lo stato di calamita’ naturale nel territorio comunale di Cassano“.

L’esecutivo cassanese, pertanto, “ha ritenuto opportuno, indispensabile e urgente, nel rispetto dei principi di pubblicita’, trasparenza, correttezza ed efficacia dell’azione amministrativa, promuovere ogni azione volta a tutelare gli interessi degli operatori del settore danneggiati dagli eventi atmosferici di riferimento e salvaguardare i diritti degli stessi operatori, segnalando agli organi preposti, e in particolare alla Regione Calabria – Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari all’Agricoltura, i predetti eventi calamitosi che hanno colpito e danneggiato il territorio comunale”.

Forte grandinata a Cassano allo Ionio in Calabria [VIDEO]