Vaccino AstraZeneca: 18enne ricoverata per trombosi pochi giorni dopo la somministrazione

La 18enne è stata vaccinata volontariamente il 25 maggio 2021 nella Asl di residenza con vaccino AstraZeneca

Alisa e Regione Liguria hanno segnalato il caso di una paziente con diagnosi di trombosi seno cavernoso, in attesa di valutazione per intervento chirurgico all’ospedale Policlinico San Martino. La 18enne è stata vaccinata volontariamente il 25 maggio 2021 nella Asl di residenza con vaccino AstraZeneca dopo anamnesi vaccinale negativa. Il 3 giugno si è recata in pronto soccorso con la seguente sintomatologia: cefalea e fotofobia. E’ stata sottoposta ad esami, quali tac cerebrale ed esame neurologico, entrambi negativi. Dimessa con raccomandazione di ripetere gli esami ematici dopo 15 giorni, il 5 giugno è ritornata in pronto soccorso con deficit motori ad un emilato. Sottoposta a Tac cerebrale con esito emorragico, è stata immediatamente trasferita alla neurochirurgia del San Martino.