Allerta caldo a Tokyo a pochi giorni dalle Olimpiadi, ieri la giornata più calda dell’anno nella capitale giapponese

Il governo ha elevato al livello massimo l'allerta per colpi di calore a Tokyo, Sendai, Osaka, Nagoya, Fukuoka e Kanazawa

MeteoWeb

Con i Giochi Olimpici ormai alle porte, il caldo preoccupa sia gli organizzatori che gli atleti: secondo quanto riporta il New York Times, ieri alcune squadre di beach volley hanno dovuto interrompere gli allenamenti perché la sabbia era bollente, e i giocatori hanno dovuto ripararsi sotto gli ombrelloni mentre gli addetti spruzzavano l’acqua sui campi.
Il torneo di beach volley si terrà allo Shiokaze Park di Tokyo, dove ieri si è registrata la giornata più calda dell’anno e 32 persone, con età tra 13 e 92 anni, sono state trasportate in ospedale per colpi di calore, secondo l’emittente locale Tv Asahi.
Con temperature fino a +36°C e un alto tasso di umidità, il governo ha elevato al livello massimo l’allerta per colpi di calore a Tokyo, Sendai, Osaka, Nagoya, Fukuoka e Kanazawa.