Allerta meteo per il maltempo di stasera: violenti temporali su gran parte del Nord

Previsioni meteo: fronte instabile dalla Francia verso le regioni settentrionali con rovesci e temporali anche violenti in giornata. Fino a 80/90 mm di pioggia e grandinate. Bel tempo altrove con 40° C al Sud. I dettagli

MeteoWeb

Come da previsioni meteo, è già in atto da alcune ore l’azione temporalesca verso le regioni settentrionali. Un fronte instabile proveniente dalla Francia e spinto da un’ampia circolazione depressionaria con perno a Ovest dell’Irlanda, ha raggiunto già le nostre regioni nordoccidentali portando rovesci e temporali diffusi. In queste ore mattutine,  l’instabilità più accesa sta riguardando i settori centro-meridionali piemontesi, tra la provincia di Torino, di Asti, Alessandria, Cuneo dove sono in atto rovesci e temporali diffusi. Molte nubi con rovesci irregolari e anche temporali sulla Lombardia centro-occidentale e sulla Liguria di Ponente e centrale. Un temporale forte è in atto sulla provincia di Monza-Brianza mentre, sul resto del Nord, specie aree centro-orientali e anche su Toscana e Nord Appennino, iniziano ad aumentare le nubi, ma ancora con fenomeni in gran parte assenti o soltanto qualcuno isolato.

Attenzione, però, perché nelle ore pomeridiane è previsto un sensibile peggioramento del tempo proprio verso i settori centro-orientali del Nord dove è attesa l’instabilità più accesa. In particolare, rovesci e temporali si accaniranno, secondo le previsioni meteo, su tutta la Lombardia, soprattutto centro-orientale e meridionale, rovesci e temporali forti sul Trentino, sul Veneto e sul Nord e Sud Friuli. Possibili fenomeni violenti tra la bassa Lombardia, il Nord dell’Emilia-Romagna e il basso Veneto, verso il Polesine, Sud Padovano, Sud Veneziano, Rodigino e Ferrarese, con rischio di trombe d’aria e grandinate forti. Possibili accumuli di acqua sugli 80/90 mm in unità di tempo ridotta su queste aree, ma anche su quelle alpine e prealpine centro orientali, con rischio di locali disseti o allagamenti lampo. Entro tarda serata, tutto evolverà verso Est con tempo che migliorerà un po’ ovunque al Nord. Più nubi irregolari verso il Centro, ma scarsi fenomeni o soltanto qualcuno localizzato tra il Nord della Toscana, il Nord dell’Umbria e delle Marche. Tanto sole caldo sul resto del paese. Previsioni meteo per caldo in aumento soprattutto al Sud, dove i valori massimi potranno toccare i +40° in Sicilia, specie sul Catanese interno, e punte di +37/+38°C sulle aree meridionali peninsulari, Foggiano, Materano, in Calabria e sulla Sardegna.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: