Alluvione nei Paesi Bassi, situazione drammatica nel Limburgo: si rompe una diga, “fuggite e rifugiatevi in un posto sicuro”

Il maltempo ha causato la rottura di una diga lungo il canale di Juliana, vicino a Meerssen, nella provincia del Limburgo

MeteoWeb

Le alluvioni che stanno mettendo in ginocchio il cuore d’Europa stanno provocando danni anche nei Paesi Bassi.
Il maltempo ha causato la rottura di una diga lungo il canale di Juliana, vicino a Meerssen, nella provincia del Limburgo: secondo l’agenzia di stampa Anp, l’acqua si sta riversando da un foro di circa un metro, che però potrebbe diventare più grande, secondo un portavoce della sicurezza per la regione del Limburgo meridionale, che ha invitato la popolazione locale a “lasciare la zona e cercare un posto sicuro dove rifugiarsi“.
I servizi di emergenza hanno riferito che nella diga si è aperta una breccia e hanno previsto che 4 piccoli centri abitati “saranno presto sommersi“.
Il Canale di Juliana scorre a ovest della Mosa, si dirama da Maastricht e torna nella Mosa a Maasbracht.

Sempre nel Limburgo, sono centinaia le famiglie evacuate questa mattina nella sola cittadina olandese di Roermond, situata lungo la Mosa. L’acqua ha raggiunto un livello record secondo l’agenzia responsabile delle autostrade e delle installazioni fluviali Rijkswaterstaat, riporta l’agenzia Anp. Stamattina la Mosa aveva raggiunto una portata di oltre 3.300 metri cubi al secondo: un record, secondo il Rijkswaterstaat. Sono stati evacuati anche due distretti di Maastricht.