Alluvioni in Messico, straripa il torrente “El Seco”: l’acqua ha raggiunto più di un metro di altezza sulle strade

Ai cittadini della zona del Messico colpita è stato raccomandato di rimanere al riparo nelle loro case mentre vengono eseguite le opere di soccorso

MeteoWeb

Le piogge registrate nell’area forestale ‘La Primavera’, in Messico, hanno provocato un copioso aumento del livello dell’acqua e delle correnti che hanno fatto straripare il torrente “El Seco”, il quale ha inondato le strade di almeno sette quartieri di Zapopan. In alcuni punti l’acqua ha raggiunto più di un metro di altezza sulle strade pubbliche e ha trascinato via materiali e rifiuti.

La Protezione Civile e i Vigili del fuoco di Zapopan hanno riferito di aver registrato 52 punti con allagamento nelle strade degli Arenales Tapatíos, Colinas de la Primavera, Miramar, Lomas de la Primavera, La Floresta El Colli, Mariano Otero, Villas de la Primavera, El Fortín , Carlos Rivera Aceves, El Briseño e Tesistán. Secondo i dati preliminari delle autorità, 162 case sono state colpite dall’alluvione.

È stato segnalato il salvataggio di due persone rimaste intrappolate sul loro camion. Finora non sono stati segnalati feriti a causa dell’alluvione e dei suoi effetti. Notizie anche di una frana nelle strade di Puerto Matamoros e Arroyo nel quartiere di Miramar.

I vigili del fuoco di Zapopan hanno riferito di aver attivato il protocollo “Piano di risposta alle emergenze Zapopan” e di aver installato un posto di comando all’incrocio tra via Puerto Ensenada e viale Guadalupe. Ai cittadini della zona colpita è stato raccomandato di rimanere al riparo nelle loro case mentre vengono eseguite le opere di soccorso.

Sui social network, i residenti di El Fortín hanno pubblicato VIDEO in cui hanno segnalato lo straripamento di una nave di regolazione che contiene acqua proveniente dal deflusso della foresta.

Maltempo: alluvioni in Messico [VIDEO]