Ancora danni per l’alluvione in Germania, fiumi in piena e case spazzate via: Angela Merkel sui luoghi della catastrofe [FOTO]

Nel villaggio di Schuld, in Germania, il fiume Ahr in piena ha spazzato via le case e lasciato cumuli di detriti nelle strade

  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
/
MeteoWeb

Il cancelliere tedesco Angela Merkel è arrivata a ispezionare i danni dopo le pesanti inondazioni del fiume Ahr, che ha causato gravi distruzioni nel villaggio di Schuld, distretto di Ahrweiler, in Germania. Gran parte della zona occidentale del Paese è stata colpita da forti piogge continue dalla notte al 15 luglio, provocando inondazioni improvvise locali che hanno distrutto edifici e spazzato via automobili, uccidendo decine di persone, mentre molte sono ancora disperse.

Nel villaggio di Schuld, nello stato della Renania-Palatinato, il fiume Ahr in piena ha spazzato via le case e lasciato cumuli di detriti nelle strade. Almeno 157 persone solo in Germania sono morte da mercoledì nella peggiore alluvione a memoria d’uomo, ha detto la polizia; nell’Europa occidentale che hanno provocato almeno 184 morti e decine di dispersi. Merkel è accompagnata nella sua visita nelle zone colpite dal disastro dal premier della Renania Palatinato, Malu Dreyer. E’ previsto l’incontro con il sindaco del paese di 700 abitanti, Helmit Lussi.