Caldo record in Canada: 719 morti in una settimana, il numero è destinato a crescere

Sono oltre 700 i morti in Canada per via del caldo record che si registra da una settimana, e secondo le autorità il numero è destinato a crescere

MeteoWeb

Le vittime del caldo, in Canada, sono ormai centinaia. Lisa Lapointe, capo medico legale della British Columbia, ha dichiarato che nella provincia del Canada occidentale si contano 719 morti improvvise e inaspettate, tutte avvenute nel corso di questa settimana di caldo record che ha colpito il Paese. Una cifra senza precedenti, ha aggiunto, spiegando che è di tre volte superiore alla media di decessi in questo periodo, come si legge sul Toronto Star. Lapointe ha precisato che le estreme condizioni meteorologiche sono considerate un fattore determinante nell’aumento dei morti e che la cifra è destinata a crescere.

Inoltre, 136 grandi incendi boschivi, di cui 9 preoccupanti, stanno divorando il territorio. Uno dei roghi ha già distrutto Lytton, nella British Columbia, che nei giorni scorsi aveva registrato il record di +49,6°C, la temperatura più alta nella storia del Canada.