Covid: in Olanda boom di contagi, il tasso di positività sale al 13,4%

Il numero totale dei positivi al Covid in Olanda è cresciuto del 500% nell'ultima rilevazione settimanale

MeteoWeb

In Olanda le infezioni da Coronavirus sono cresciute del 500% nell’ultima settimana portando il tasso di positivita’ al 13.4%. Lo ha reso noto, secondo quanto riportato dai media locali, l’Istituto nazionale per la salute pubblica (Rivm). E’ il maggior incremento registrato da quando, nel giugno del 2020, sono stati avviati test di massa per tracciare la positivita’ della popolazione.

La settimana precedente il tasso di positivita’ si era attestato sul 4,6%. Tra una settimana e l’altra comunque il numero di tamponi effettuati e’ praticamente raddoppiato superando i 370 mila. Particolarmente alta la diffusione dei contagi registrata tra i piu’ giovani, cioe’ nella fascia di eta’ compresa tra i 18 e i 29 anni. Secondo i dati raccolti da Rivm, la maggiore quota dei contagi (il 37%) e’ avvenuta nei bar e nei ristoranti, il 16% durante la visita a un’altra famiglia e il 15% per aver partecipato a una festa. Sui 51.957 positivi accertati durante la rilevazione settimanale, 2269 avevano effettuato un viaggio all’estero negli ultimi 14 giorni e tra questi quasi 800 si erano recati in Spagna.