Edificio crollato in Florida: demolito il resto del palazzo con esplosioni controllate [VIDEO]

Il resto del palazzo crollato in Florida lo scorso 24 giugno è stato demolito nelle scorse ore, le immagini

MeteoWeb

Attraverso piccole esplosioni controllate, il resto del palazzo crollato in Florida lo scorso 24 giugno è stato demolito nella notte.
Il bilancio è al momento fermo a 24 morti e 121 dispersi.

Le autorità hanno deciso di procedere con la demolizione dell’edificio di 12 piani principalmente per il timore che potesse cedere durante il passaggio della tempesta tropicale Elsa, che dovrebbe effettuare il landfall domani.
Miami-Dade è tra le 15 contee per le quali il governatore della Florida, Ron DeSantis, ha dichiarato lo stato d’emergenza per l’arrivo di Elsa, il primo uragano della stagione atlantica.
Le ricerche di sopravvissuti riprenderanno nelle prossime ore.