Lo Stromboli risponde all’Etna: esplosioni e materiali lungo la Sciara del Fuoco – FOTO

Lo Stromboli "risponde" all'eruzione dell'Etna con esplosioni e ricaduta di materiali lungo i fianchi del vulcano

/
MeteoWeb

Nel giorno in cui l’Etna ha generato l’ennesimo parossismo di questa infinita sequenza eruttiva, anche lo Stromboli si fa sentire. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che “alle ore 13:19 UTC si osserva una esplosione energeticamente più intensa rispetto all’ordinario all’area Centro Sud. I prodotti sono ricaduti lungo la Sciara del Fuoco ed hanno raggiunto anche l’area del Pizzo. Dal punto di vista sismico l’evento esplosivo delle 13:19 UTC è ben visibile a tutte le stazioni sismiche di Stromboli”.

Per quanto riguarda l’ampiezza del tremore vulcanico si è osservato un incremento a partire dalle 12:30 UTC con picco massimo su valori medio-alti intorno alle 13:00 UTC. Attualmente l’ampiezza del tremore è tornata su valori medio-bassi. I segnali delle rete GPS e della rete clinometrica di Stromboli, riferiti alle ultime 24 ore, non mostrano variazioni significative”, conclude l’INGV.