Il Meteo in Veneto: domenica nubi e piogge, da lunedì pressione in aumento

Le previsioni meteo per il Veneto, Arpav: domani poco nuvoloso per nuvolosità medio-alta, con maggiori addensamenti specie in montagna nelle ore pomeridiane

MeteoWeb

Fino al pomeriggio di venerdì, la marginale influenza di correnti cicloniche, associate ad un nucleo depressionario in spostamento verso est dall’Europa centrale, porterà nuvolosità variabile e qualche residuo tratto di instabilità. Seguirà un temporaneo aumento della pressione con condizioni di maggiore stabilità fino al pomeriggio di sabato. Poi correnti umide occidentali, associate ad una circolazione ciclonica in arrivo dall’Atlantico, domenica porteranno nuvolosità e precipitazioni, più significative sulle zone centro-settentrionali. Da lunedì pressione in aumento e tempo via via più stabile“: sono le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi sereno o poco nuvoloso, salvo temporanei maggiori addensamenti per attività cumuliforme pomeridiana in prossimità dei rilievi e sulla pianura meridionale, dove non sono esclusi isolati rovesci, temporaleschi in pianura. Temperature diurne in aumento in montagna, stazionarie o in locale diminuzione in pianura. Venti in pianura deboli, a tratti moderati, variabili, in prevalenza orientali lungo la costa; in quota deboli/moderati da nord-ovest.

Domani poco nuvoloso per nuvolosità medio-alta, con maggiori addensamenti specie in montagna nelle ore pomeridiane. Dalla sera aumento della nuvolosità a partire da ovest.
Precipitazioni: Assenti fino a metà giornata; dalle ore centrali probabilità bassa(5-25%) di occasionali piovaschi, con aumento della probabilità di precipitazioni nella tarda serata/notte a partire da ovest.
Temperature: Minime stazionarie o in locale variazione; massime prevalentemente in aumento.
Venti: In quota deboli o moderati occidentali; nelle valli a regime di brezza. In pianura, sull’entroterra in prevalenza deboli variabili, salvo moderati rinforzi da sud-est sulle zone centro-meridionali al pomeriggio; lungo la costa e a tratti sulla pianura limitrofa moderati dai settori orientali, in particolare da sud-est a partire dalle ore centrali.
Mare: Poco mosso.

Domenica 4 nuvoloso o molto nuvoloso, salvo tratti di sereno più significativi tra la mattina ed il pomeriggio specie sulle zone costiere e sulla pianura meridionale.
Precipitazioni: Nella prima metà della giornata, probabilità medio-bassa(25-50%) sulle zone montane e bassa (5-25%) sulla pianura centro-settentrionale di locali precipitazioni soprattutto tra la notte ed il primo mattino. Nel corso del pomeriggio aumento della probabilità di precipitazioni fino a alta (75-100%) dapprima sulle zone montane e occidentali e verso sera anche sulla pianura centro-orientale. I fenomeni pomeridiani, anche a carattere di rovescio o temporale, risulteranno estesi e persistenti sulle zone centro-settentrionali, da sparse a locali altrove.
Temperature: Minime in aumento sulle zone centro-settentrionali, stazionarie o in locale variazione altrove; massime in diminuzione.
Venti: In quota in prevalenza moderati/tesi da sud-ovest. In pianura deboli/moderati variabili, in prevalenza dai settori orientali.
Mare: In prevalenza poco mosso.

Lunedì 5 inizio giornata nuvolosità e precipitazioni residue soprattutto verso est; nuvolosità e fenomeni in esaurimento a partire dalle zone occidentali, fino a cielo sereno o poco nuvoloso ovunque da metà giornata. Possibili cumuli pomeridiani sulle zone montane. Temperature minime in diminuzione, massime in aumento.

Martedì 6 tempo stabile e soleggiato. Temperature in aumento.