Il Meteo in Veneto: nubi irregolari fino a domenica, graduale rialzo delle temperature

Domani cielo irregolarmente nuvoloso, con nubi alternate ad alcune schiarite più significative in mattinata

MeteoWeb

La circolazione attuale sul continente europeo è caratterizzata da un’area depressionaria, che si colmerà gradualmente nei prossimi giorni; sul Veneto avremo ancora una significativa nuvolosità irregolare fino a domenica con graduale contenuto rialzo delle temperature, dopodiché aumenteranno gli spazi di sereno; a tratti, almeno in montagna, sarà ancora probabile qualche precipitazione“: queste le previsioni meteo per i prossimi giorni, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo irregolarmente nuvoloso, con addensamenti alternati ad alcune schiarite; possibilità di qualche pioggia, anche a carattere di rovescio o locale temporale.

Domani cielo irregolarmente nuvoloso, con nubi alternate ad alcune schiarite che probabilmente saranno più significative in mattinata.
Precipitazioni: Probabilità nel complesso da nulla o molto bassa (0-5%) a medio-bassa (25-50%), per qualche fenomeno localmente a carattere di rovescio o temporale, in particolare dal pomeriggio in montagna.
Temperature: Minime in aumento a nord-est e senza notevoli variazioni altrove, massime in aumento più deciso a sud-ovest.
Venti: In quota, da moderati a tesi nord-orientali; altrove direzione variabile e intensità debole, od al più in qualche momento moderata sulla pianura centro-meridionale.
Mare: Poco mosso al largo, in prevalenza quasi calmo sottocosta.

Domenica 18 tempo un po’ variabile, con annuvolamenti e spazi di sereno.
Precipitazioni: Probabilità nel complesso da nulla o molto bassa (0-5%) a medio-bassa (25-50%) in montagna e generalmente nulla o molto bassa (0-5%) in pianura, per qualche fenomeno localmente a carattere di rovescio o temporale, in particolare nel pomeriggio sulle zone montane e localmente su quelle pedemontane.
Temperature: Le minime aumenteranno, soprattutto sulle zone prealpine, mentre sulla pianura nord-orientale potrà esserci anche qualche leggera controtendenza; le massime subiranno sulle zone interne contenute variazioni di carattere locale, su bassa pianura e costa un moderato aumento.
Venti: In quota nord-orientali, generalmente moderati e comunque tendenti ad attenuarsi col passar delle ore; altrove in prevalenza deboli di direzione variabile, ma con qualche temporaneo moderato rinforzo dai quadranti nord-orientali sulla pianura centro-meridionale.
Mare: Sottocosta, generalmente quasi calmo; al largo in prevalenza poco mosso, in qualche momento anche mosso.

Lunedì 19 prevarrà un cielo poco nuvoloso, con ampi spazi di sereno in giornata e qualche possibile nube in più durante le ore più fresche, in genere senza precipitazioni; temperature minime in calo sulle zone montane e pedemontane, un po’ in aumento sulle zone centro-meridionali e in particolare a sud-est, pressochè stazionarie altrove; le temperature massime in quota subiranno un contenuto aumento, altrove saranno stazionarie o in leggero calo.

Martedì 20 prevarrà un cielo poco nuvoloso, con ampi spazi di sereno e qualche nube in più durante le ore più calde sulle zone montane, ove sarà associata alla possibilità di locali modeste precipitazioni; le temperature subiranno contenute variazioni di carattere locale, tra cui aumenti delle minime e diminuzioni delle massime in particolare sulle zone montane.