Alluvioni e maltempo devastante, il climatologo del Cnr: “La pioggia è piena di energia per via del troppo caldo”

"I nubifragi cui stiamo assistendo in Germania, ma anche in Belgio e Olanda, e nel Nord del nostro Paese sono sempre più frequenti negli ultimi anni"

MeteoWeb

Il maltempo, con alluvioni devastanti ha messo in ginocchio il centro Europa, Germania e Belgio in particolare. La pioggia così violenta arriva perché è carica di energia; un vigore causato dal troppo caldo. In estrema sintesi sarebbe questo il motivo dell’ondata di maltempo e di nubifragi che stanno interessando la Germania secondo l’esperta Marina Baldi dell’Istituto di biometeorologia del Cnr che mette in chiaro come si tratti di un fenomeno ‘virulento’ che non avviene più una volta ogni tanto come accadeva in passato. Tutta questa pioggia, in così poco tempo e con questa violenza.

I nubifragi cui stiamo assistendo in Germania – osserva Baldi – cosi’ come in Francia poche settimane fa, e anche in Belgio e Olanda, e nel Nord del nostro Paese sono sempre piu’ frequenti negli ultimi anni. Ma questa volta e’ molto piu’ virulento perche’ c’e’ molta piu’ energia in gioco, proprio per via del maggior caldo di questi giorni. Ormai non e’ piu’ una cosa ‘una tantum'”. Lascia pensare, riflette l’esperta, a quanto tutto questo sia correlato ai cambiamenti climatici: “Lunghi periodi di siccita’ e poi alluvioni di questo tipo in passato c’erano, ma non con questa frequenza e con questa intensita’. Il legame con i cambiamenti climatici puo’ essere ricondotto all’aumento della temperatura media globale che stiamo registrando negli ultimi cinquanta- sessanta anni”. In sostanza, conclude Baldi, ci troviamo di fronte a periodi cosi’ caldi e per un tempo cosi’ prolungato negli ultimi anni; questo porta le “celle” a caricarsi di energia e a sprigionare a terra piogge estreme.