Maltempo in India: più di 50 persone uccise dai fulmini in diversi Stati

Numerose persone muoiono ogni anno in India, a causa di tempeste all'inizio della stagione dei monsoni

MeteoWeb

Decine di persone, oltre 50, sono morte a causa di fulmini in diversi Stati dell’India, tra cui 11 visitatori di un antico forte della città di Jaipur: lo hanno confermato le autorità locali.
Nonostante il tragico dato, decine (se non centinaia) di persone muoiono ogni anno a causa di tempeste all’inizio della stagione dei monsoni, che portano sollievo dal caldo estivo nelle pianure settentrionali.
Almeno 42 persone sono morte domenica in Uttar Pradesh. A Jaipur, la capitale dello stato del Rajasthan, in 11 hanno perso la vita per i fulmini che hanno colpito 2 torri di avvistamento dell’antico forte Amer, del XII secolo, mentre erano piene di visitatori. “Stava già piovendo quando le persone si trovavano lì. Si sono accalcate nelle torri mentre la pioggia si intensificava“, ha affermato Saurabh Tiwari, alto ufficiale di polizia di Jaipur.
Altre 10 persone circa sono state uccise da fulmini in tutto il Rajasthan.

I primi ministri dell’Uttar Pradesh e del Rajasthan, così come il primo ministro indiano Narendra Modi, hanno annunciato un risarcimento per le famiglie delle vittime.